6113 - Cippo a Mauro Capitani – Albareto di Modena

Al giovane Partigiano caduto combattendo il 16 luglio 1944, è dedicato questo cippo situato sul marciapiede a ridosso della cancellata di una casa privata, lungo via Albareto.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Albareto
Indirizzo:
Starda Albareto
CAP:
41100
Latitudine:
44.6922078
Longitudine:
10.968753300000003

Informazioni

Luogo di collocazione:
Strada Albareto, angolo via Bersani di fronte al civico 745
Data di collocazione:
1945 e 2007
Materiali (Generico):
Laterizio, Marmo
Materiali (Dettaglio):
Cippo a colonna di mattoni intonacati e tinteggiati,posto lato strada in una piccola zona delimitata da siepi di bosso. In alto una nicchia e sulla sommità una sovrastruttura in cemento. Anteriormente infissa una lapide in marmo con iscrizione dedicatoria e fotoceramica del Caduto incorniciata in un ovale.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Modena
Notizie e contestualizzazione storica:
Mauro Capitani nato a Modena il 25 settembre 1925, di professione meccanico, Partigiano Caposquadra con nome di battaglia “Giuseppe” nella Divisione Modena II Pianura, Brigata “Tabacchi”. Caduto in combattimento il 16 luglio 1944. Medaglia di Bronzo al valore militare alla memoria.
Motivazione:
“Giovanissimo Partigiano, si distingueva subito per coraggio e capacità di comando, imponendosi all’ammirazione dei suoi compagni. Capo pattuglia, in uno scontro a fuoco con preponderanti forze nemiche , cadeva nel nobile intento di proteggere il ripiegamento dei suoi compagni. Modena 16 luglio 1944”
Il cippo fu eretto negli anni 1945-48, la lapide fu sostituita nel 2007
Fonte: O.Nuzzi . Le pietre raccontano

Contenuti

Iscrizioni:
MAURO CAPITANI
(1923-1944)
CADUTO PER
UN’ITALIA LIBERA
IL 16/4/44
Simboli:
targhetta CVL con bandiera.

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery