3220 - Edicola ai partigiani Salvatori e Consoli – Serravalle di Chienti

L’edicola, collocata nei pressi di Plestia (Colfiorito) ma in territorio marchigiano, ricorda Mauro Salvatori e Nazzareno Consoli, combattenti per la libertà vittime del nazifascismo. Vennero uccisi il 7 aprile 1944 alle pendici nord del Monte Trella, dove si apre la Piana di Colfiorito, al confine fra Umbria e Marche.

NOTA STAFF PIETRE: l’edicola è stata censita anche dalla Scuola Primaria “G. Leopardi” di Serravalle di Chienti nell’ambito del concorso “Esploratori della memoria” a.a. 2018-2019.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Loc. Taverne
Indirizzo:
Strada sterrata per Cesi, a margine della Strada Statale 77 Val di Chienti - Svincolo Colfiorito
CAP:
62038
Latitudine:
43.022141418011
Longitudine:
12.900480415344

Informazioni

Luogo di collocazione:
Il cippo è posto in una zona incolta a lato di una strada sterrata, a ridosso del Crossodromo Serravalle e dello svincolo Colfiorito della Statale 77 Val di Chienti.
Data di collocazione:
08/09/1982
Materiali (Generico):
Laterizio, Marmo, Pietra
Materiali (Dettaglio):
Una lastra marmorea incastonata in una piccola edicola costruita con mattoni. Basamento in pietra. Fotoceramica.
Stato di conservazione:
Sufficiente
Ente preposto alla conservazione:
Privati - Amministrazione comunale
Notizie e contestualizzazione storica:
L'edicola è menzionata anche nel sito I PARTIGIANI JUGOSLAVI NELLA RESISTENZA ITALIANA all'indirizzo http://www.cnj.it/PARTIGIANI/JUGOSLAVI_IN_ITALIA/cap3.htm

Scuola Primaria "G. Leopardi" di Serravalle di Chienti: Le famiglie dei fucilati l'otto settembre 1982 eressero a memoria questo piccolo monumento. E' posto in un luogo poco frequentato detto "la Casetta di Momo".

Contenuti

Iscrizioni:
ALLA MEMORIA
DI
MAURO SALVATORI
NAZZARENO CONSOLI
MARTIRI DELLA
RESISTENZA
BARBARAMENTE
ASSASSINATI
IN QUESTO LUOGO
DAI NAZIFASCISTI
IL 7/4/1944
LE FAMIGLIE A RICORDO
POSERO
8/9/1982

(Sulla base, inciso)
PARTIGIANI
CONSOLI NAZZARENO
MARIO SALVATORI
Simboli:
E’ presente una foto in bianco e nero sull'angolo inferiore sinistro.

Altro

Osservazioni personali:
NOTA STAFF PIETRE: l'edicola è stata censita anche dalla Scuola Primaria "G. Leopardi" di Serravalle di Chienti nell'ambito del concorso "Esploratori della memoria" a.a. 2018-2019.
NOTA STAFF PIETRE: la fotgrafia di Mario Salvatori era collocata accanto al nome del Caduto.

Gallery