5281 - Cippo ad Azzelio Salvini – Lucignano

Cippo costituito da una base quadrata e da una colonna cilindrica di travertino, recante iscrizione in memoria di Azzelio Salvini, morto nel 1944 sul luogo di collocazione del cippo.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
SP 25
CAP:
52046
Latitudine:
43.28645293958875
Longitudine:
11.774640083312988

Informazioni

Luogo di collocazione:
Area agricola a bordo strada, vicino alla stazione di Lucignano
Data di collocazione:
1950 circa
Materiali (Generico):
Marmo
Materiali (Dettaglio):
Il cippo è realizzato interamente in travertino.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
Salvini Azzelio è stato un civile caduto nel seconda guerra mondiale: era un contadino che aveva la casa in Val di Cerpella, nella zona del Calcione. Portava i suoi prodotti al mercato di Foiano ed un giorno fu fermato con il suo carro e ucciso dai tedeschi perchè era considerato amico e collaborazionista dei partigiani del posto, fra cui Licio Nencetti.

Contenuti

Iscrizioni:
SALVINI AZZELIO
DI ANNI 36
QUI FU UCCISO
DA MANO TEDESCA
IL 27/6/1944
MOGLIE E FIGLI
Q. P. R.
Simboli:
Informazione non reperita

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery