36835 - Cippo a Vittorio e Bruno Golfrè, Prestendo e Nini – Ganaceto di Modena

Cippo collocato a Ganaceto frazione di Modena, in memoria di quattro partigiani impiccati dai nazifascisti.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Ganaceto
Indirizzo:
Strada Romana
CAP:
41123
Latitudine:
44.70676985947525
Longitudine:
10.898523330688476

Informazioni

Luogo di collocazione:
Lungo la strada
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Marmo, Pietra
Materiali (Dettaglio):
Informazione non reperita
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
Cippo collocato al bordo della Strada Romana, di fronte a Strada Forghieri, a Ganaceto (Modena); è dedicato a quattro partigiani impiccati dai nazifascisti il 20 agosto 1944, per rappresaglia dopo il ferimento di tre soldati tedeschi: Vittorio Golfré e suo figlio Bruno Golfré, Aristide Nini, Franco Prestendo.
Durante una notte nell'estate del 1944 fu ucciso un tedesco e per ritorsione i nazifascisti catturarono dieci uomini annunciandone la pubblica impiccagione. Intervenne il parroco in loro difesa facendoli liberare; al loro posto i soldati presero quattro uomini fra gli imprigionati all'Accademia Militare di Modena, accusati a vario titolo di partigianeria. Tre di loro appartenevano alla stessa famiglia: Vittorio Golfrè Andreasi, cinquantacinque anni al tempo, suo figlio Bruno di ventiquattro e suo cugino coetaneo Elvino Prestento, tra loro c'era anche Aristide Nini di ventitré anni.
Il 20 agosto 1944 i nazifascisti li impiccarono ad un grande pioppo accanto al quale, finita la Guerra, fu costruito un cippo in memoria.

Contenuti

Iscrizioni:
GOLFRE' ANDREASI VITTORIO N. A SERMIDE IL 1889
GOLFRE' ANDREASI BRUNO N. A POGGIO RUSCO IL 1920
PRESTENTO ELVINO N. A CORNO DI ROSAZZO IL 1920
NINI ARISTIDE N. A VIGNOLA IL 1921

QUI IL 20 AGOSTO 1944 QUATTRO EROI FURONO IMPICCATI DAI NAZI-FASCISTI FEDELI FINO ALLA MORTE PER UN IDEALE SUBLIME DI GIUSTIZIA E LIBERTA'
SARANNO TESTIMONI ETERNI ALLE GENERAZIONI FUTURE.
Simboli:
Informazione non reperita

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery