10095 - Cippo ai Caduti di Bagnile di Cesena

Il cippo è dedicato ai Caduti di Bagnile di Cesena nella prima e seconda guerra mondiale. Si trova in una piccola area recintata lungo il margine di Via Rovescio. La recinzione in ferro poggia su un cordolo di cemento e s’interrompe nella parte frontale per permettere l’accesso al cippo. Questi non è altro che un rude masso di pietra in cui è incastonata una lapide marmorea a forma di parallelogramma. Qui è composta l’epigrafe che riporta in ordine alfabetico 13 nomi di Caduti nella Grande Guerra; quest’ordine s’interrompe, invece, quando si riportano i nominativi degli 8 Caduti militari e civili della seconda guerra mondiale e degli 8 partigiani caduti nel 1944, durante la guerra di Liberazione. I caratteri sono in bronzo ed in rilievo. Il cippo posa su una base di pietra a pianta rettangolare.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Frazione Bagnile
Indirizzo:
Via Rovescio
CAP:
47522
Latitudine:
44.2223069
Longitudine:
12.2660559

Informazioni

Luogo di collocazione:
Lato strada
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo, Pietra, Altro
Materiali (Dettaglio):
Pietra per il cippo e il basamento su cui è collocato. Marmo per la lastra su cui è composta l'epigrafe. Bronzo per i caratteri in rilievo. Ferro per la recinzione di protezione. Cemento per il cordolo su cui è infissa la recinzione.
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Cesena
Notizie e contestualizzazione storica:
FILIPPO GASPERONI, nato a Cesena il 1° Aprile 1907, residente a Bagnile, colono, militante comunista già condannato dal Tribunale Speciale per la Difesa dello Stato per offese al Duce e dal Tribunale militare per diserzione. Confinato politico a Pisticci (Mt) per aver espresso commenti negativi sulla guerra di Spagna. Dopo l'armistizio dell'8 Settembre 1943 diventa un punto di riferimento del movimento resistenziale della zona entrando a far parte della XXIX Brigata Garibaldi G.A.P. “Gastone Sozzi”. Catturato il 20 Aprile 1944 e tradotto nelle carceri di Forlì, viene fucilato dai tedeschi l'8 Giugno 1944.

GIOVANNI SOLFRINI, nato a Cesena il 28 Novembre 1912, ivi residente, colono. Partigiano appartenente alla XXIX Brigata Garibaldi G.A.P. “G. Sozzi”. Fucilato dai tedeschi il 19 Ottobre 1944 a Bagnile.

LUIGI BENINI, nato a Cesena il 15 Dicembre 1916, ivi residente, colono (o impiegato, secondo altra fonte). Partigiano appartenente alla XXIX Brigata Garibaldi G.A.P. “G. Sozzi”. Fucilato dai tedeschi il 19 Ottobre 1944 a Bagnile.

GIORGIO BARTOLINI, nato a Cesena il 15 Novembre 1925, residente a Bagnile, colono. Renitente alla leva, fucilato dai fascisti il 29 Aprile 1944 a Bagnile. Riconosciuto partigiano della XXIX Brigata Garibaldi G.A.P. “G. Sozzi”.

ANGELO SASSELLI, nato a Cesena il 4 Aprile 1915, ivi residente, colono. Partigiano appartenente alla XXIX Brigata Garibaldi G.A.P. “G. Sozzi”. Fucilato dai tedeschi il 19 Ottobre 1944 a Bagnile.

TORELLO LATINI, nato a Fabriano (An) nel 1906, commerciante di stoffe. Arrestato dai tedeschi il 10 Giugno 1944, insieme al fratello Agapito, con l'accusa di favoreggiamento alle formazioni partigiane. Detenuto nel carcere di Forlì, è impiccato dai nazisti il 20 Luglio 1944 in Via Rovescio, a Bagnile, unitamente al renitente Pietro Maganza. per rappresaglia all'uccisione di un soldato tedesco

AGAPITO LATINI, nato a Fabriano nel 1900, commerciante di stoffe. Arrestato dai tedeschi il 10 Giugno 1944, insieme al fratello Torello, con l'accusa di favoreggiamento alle formazioni partigiane. Detenuto nel carcere di Forlì, è impiccato dai nazisti il 20 Luglio 1944 in località Botteghino, a San Giorgio di Cesena, insieme al civile Virgilio Lucci, per rappresaglia all'uccisione di un soldato tedesco,

ANTONIO CECCHINI (detto Tonino), nato a Cesena il 31 Maggio (o Luglio) 1925, residente in frazione Bulgaria. Partigiano appartenente al II Distaccamento del Battaglione G.A.P. di Cesena (XXIX Brigata Garibaldi G.A.P. “G. Sozzi”). Ucciso dai tedeschi a Bagnile il 26 Luglio 1944.

Contenuti

Iscrizioni:
CADUTI GUERRA 1915 1918 BAGNILE

BACHI STEFANO BRASINI PIETRO
CAMPANA GIUSEPPE DEL VECCHIO BIAGIO
FONTANA GIUSEPPE FANTOZZI LUIGI
GRAFFIEDI FRANCESCO MANUZZI ENRICO
PAPALINI ARISTIDE PIRINI GIOVANNI
LELLI PRIMO PONI DOMENICO SERRA FULVIO

CADUTI MILITARI E CIVILI 40 44

SOLFRINI ARISTIDE CAGLI GIUSEPPE
MISSIROLI ROMEO BERTI PRIMO AMICI LIBERO
VIROLI LIGIO AMADORI IRIDE FRATTINI ROSA

CADUTI PARTIGIANI 1944

GASPERONI FILIPPO SOLFRINI GIOVANNI BENINI LUIGI
BARTOLINI GIORGIO SASSELLI ANGELO LATINI TORELLO
LATINI AGAPITO CECCHINI ANTONIO
Simboli:
Non sono presenti simboli

Altro

Osservazioni personali:
Coordinate Google Maps: 44.2223178 12.2661722

Gallery