5649 - Cippo ai partigiani di Borgo San Dalmazzo

Il cippo è in pietra. E’ costituito da un cubo in pietra sul quale è appoggiato una cuspide quadrata sulla quale è riportata una croce. Una lastra in marmo è affissa al cippo. Riporta il ricordo ai Partigiani caduti.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
SS 20
CAP:
12011
Latitudine:
44.347912738305546
Longitudine:
7.505418253070047

Informazioni

Luogo di collocazione:
Lato strada
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Marmo, Pietra
Materiali (Dettaglio):
L'intera struttura principale è in pietra. La lastra con i nomi dei partigiani è in marmo bianco
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Borgo San Dalmazzo
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
I partigiani di Borgo San Dalmazzo memori sempre ai suoi gloriosi compagni caduti per la libertà d'Italia 1943-1945 qui posero per mostrare agli uomini l'eroico e fulgido esempio nell'estremo sacrificio compiuto dai seguenti
Andreeti Giorgio di Giorgio nato a Margarita il 4-1-1924; Aimo Sergio di Giuseppe nato a Bra il 11-4-1924; Beltrandi Guglielmo fu e di Romano Paola n. a Saluzzo 8-8-1920; Calabresi Archino di Nicolao nato a Ariano Irpino il 12-4-1917; Eritrano Guido di Romuldo nato a Caraglio il 11-4-192; Ivaldi Guido fu Giacinto nato a Acqui il 21-4-1900; Mattiotto Michele di Giovanni nato a Torino il 3-3-1922; Ortolano Giuseppe fu Ferdinando nato a Rimini il 1925; Racca Lorenzo di Giovanni nato a Vezza d'Alba il 13-7-1924; Vigna Carlo di Andrea nato a Bra il 28-10-1926 per triste rappresaglia perpetrata dai nazi fascisti il 6-7-1944 A.N.P.I. di Borgo S. Dalmazzo
Simboli:
Sulla parte terminale del cippo è scolpita una croce in rilievo

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery