6871 - Cippo al Maresciallo Pilota Enzo Omiccioli – Fano (PU)

Nel cimitero urbano di Fano, all’interno del Famedio (un tempietto dedicato ai cittadini fanesi illustri) si trovano un cippo e una lastra commemorativa dedicati al maresciallo pilota Enzo Omiccioli (nato a Fano il 1 giugno 1915 e morto in Africa orientale il 3 febbraio 1941). Sul cippo è il mezzo busto di Enzo Omiccioli, sorridente con indosso la cuffia e gli occhialoni caratteristici dei piloti dell’epoca, con il berretto da pilota da caccia.

 

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Via della Giustizia
CAP:
61032
Latitudine:
43.84568804116075
Longitudine:
13.009486198425293

Informazioni

Luogo di collocazione:
Nell Famedio del cimitero urbano di Fano
Data di collocazione:
Dopo il 1980
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo, Altro
Materiali (Dettaglio):
Cippo in travertino, Scultura in resina, Targa in legno con crest e iscrizione in bronzo
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Fano
Notizie e contestualizzazione storica:
Il Maresciallo Pilota Enzo Omiccioli, grazie al sacrificio della sua vita, salvò una base aerea italiana dalla distruzione dei velivoli nemici. Il monumento per diversi anni è stato collocato in una piccola piazza adiacente il corso della città. Questa piazzetta tra l'altro è intitolata allo stesso Enzo Omiccioli. Dopo un po' di anni il monumento è stato collocato all'interno del famedio poiché lasciato all'esterno si deteriorava.
Oggi nella piazzetta intitolata a Enzo Omiccioli si trova un altro monumento, dedicato però ad un altro cittadino fanese.

Contenuti

Iscrizioni:
(sul cippo, su targa in legno)
ENZO OMICCIOLI
FANO 1 - 6 -1915
GONDAR 3 - 2- 1941
Simboli:
L'aquila, simbolo dell'aviazione, e il distintivo del Quinto Stormo.

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery