4080 - Cippo ai partigiani Cipriani Giuseppe e Antonio – Fabriano (AN)

Cippo in memoria dei partigiani fabrianesi Cipriani Giuseppe e Cipriani Antonio, caduti nel 1944 per rappresaglia tedesca.

NOTA STAFF PIETRE: il cippo è stato censito anche dalla Scuola Media Bartolini e dal Liceo Artistico Fabriano nell’ambito del concorso “Esploratori della memoria” a.a. 2014-2015.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Viale Aristide Merloni (SP15)
CAP:
60044
Latitudine:
43.3603125
Longitudine:
12.9084375

Informazioni

Luogo di collocazione:
Viale Aristide Merloni
Data di collocazione:
1989
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo, Pietra
Materiali (Dettaglio):
Cippo di basamento in pietra, la facciata superiore è obliqua e vi appoggia la lastra di marmo bianco. L'iscrizione sulla lastra è in bronzo con lettere in rilievo.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Fabriano
Notizie e contestualizzazione storica:
Questo cippo, come diversi altri della zona, è stato posto nel luogo esatto in cui avvenne l'uccisione dei due partigiani ricordati per un'iniziativa intrapresa dall'ANPI locale nel 1988.
Fra il dicembre 1943 e gennaio 1944 ci fu un grande fermento di azioni partigiane: si costituì la V Brigata Garibaldi Ancona, formata dalle bande e dai Gap della provincia. Le prime bande si erano formate nella zona di Genga, Poggio San Romualdo, Nebbiano, Barucce, San Donato e Collamato e si erano poi creati vari distaccamenti come Lupo, il Tana, il Tigre, i Lupi di Serra, il gruppo Piero, il Profili, i Cacciatori della Foria, il gruppo di Valdolmo. Questi operarono prevalentemente azioni di sabotaggio e di disturbo su strade e ponti, attacchi alle caserme e alle linee e alle stazioni ferroviarie.

Liceo Artistico Fabriano: il cippo si trova sulla strada per Genga, prima della frazione di Collegiglioni. Commemora due vittime della rappresaglia nazi-fascista, caduti 3 settimane prima del 13 luglio 1944, giorno della Liberazione di Fabriano.

Contenuti

Iscrizioni:
22.6.1944
QUI CADDERO PER RAPPRESAGLIA

CIPRIANI GIUSEPPE
CIPRIANI ANTONIO
ANPI 1988
Simboli:
Non presenti.

Altro

Osservazioni personali:
La visibilità del cippo è possibile solo percorrendo la via in direzione Fabriano, poichè provenendo dalla città stessa esso rimane semi-nascosto dal pino che gli è posto a fianco. Come mostrano le foto, il cippo presenta alcuni segni di deterioramento dovuti all'esposizione agli agenti atmosferici, nonchè tende ad inclinarsi per il movimenti del campo coltivato al confine del quale è posto.
NOTA STAFF PIETRE: il cippo è stato censito anche dalla Scuola Media Bartolini e dal Liceo Artistico Fabriano nell'ambito del concorso "Esploratori della memoria" a.a. 2014-2015.

Gallery