10113 - Lapide a Giovanni Ballerini – Crociglia di Zavattarello

La lapide di marmo ricorda il carabiniere e partigiano Giovanni Ballerini, qui fucilato il 10 Luglio 1944 dai miliziani fascisti del Sicherheits-Abteilung. Si trova sulla parete esterna di un’abitazione privata, sorretta da quattro ganci di ferro. L’epigrafe è costituita da caratteri incisi e riempiti con vernice di color nero. Vi è riportato il nome del Caduto e la data di morte. La parte superiore della lapide ha finemente incisi nella parte centrale una croce cristiana, con ai fianchi dei motivi decorativi. Al centro della croce è inciso un sole stilizzato. Sul lato sinistro della lapide è posta una lampada votiva, mentre su quello destro è infisso un vaso portafiori di bronzo.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Frazione Crociglia
Indirizzo:
Strada Provinciale 207, di fronte al numero civico 27
CAP:
27059
Latitudine:
44.8577
Longitudine:
9.25585

Informazioni

Luogo di collocazione:
Parete esterna di un'abitazione privata
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo, Altro
Materiali (Dettaglio):
Marmo per la lapide. Bronzo per il vaso portafiori. Metallo e vetro per la lampada votiva. Ferro per i ganci che sostengono la lapide.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
CARABINIERE
BALLERINI GIOVANNI FU CAMILLO – DI ANNI 28
PATRIOTA DI ILLIMITATA FEDE
VITTIMA DI ABOMINEVOLE TRADIMENTO
IL 10 – 7 – 1944
GLI AMICI ASSOC. PART. DI ZAVATTARELLO
A PERENNE RICORDO
Simboli:
Croce cristiana incisa nella parte superiore della lapide. Sole stilizzato inciso al centro della croce.

Altro

Osservazioni personali:
Coordinate GPS:
44.8577, 09.25585
44°51.462’, 09°15.351’
44°51'27.72, 9°15'21.06

Gallery