5659 - Lapide a Luigi Giarnieri – Crespano del Grappa

Lapide rettangolare interamente in marmo che ricorda il partigiano Luigi Giarnieri, tenente dei Carabinieri Reali, impiccato a Crespano del Grappa dai nazifascisti il 24 settembre 1944 durante le operazioni di rastrellamento effettuate sul massiccio del Grappa. Con cornice dello stesso materiale, è sorretta da due piedini marmorei. Una soprastante lastra marmorea funge da copertura e protezione. L’epigrafe riporta il nome del Caduto e la data di morte. I suoi caratteri sono incisi e riempiti con vernice di color nero. Poco al di sotto della lapide è infisso un vaso portafiori in bronzo decorato con un motivo floreale.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Piazza San Marco, 21
CAP:
31017
Latitudine:
45.8287996
Longitudine:
11.841422999999963

Informazioni

Luogo di collocazione:
Parete esterna di un edificio privato (farmacia)
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo
Materiali (Dettaglio):
Marmo per l'intera lapide. Bronzo per il vaso portafiori.
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
IL VOLONTARIO DELLA LIBERTA'
Ten. CC GIARNIERI LUIGI
IN QUESTO LUOGO PER MANO NAZI-FASCISTA
SUBI' SERENO IL MARTIRIO DELL'IMPICCAGIONE
24 – 9 – 1944 – ORE 7
Simboli:
Non sono presenti simboli

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery