10302 - Lapide alla Medaglia d’Oro Umberto Pace – Pettorano sul Gizio

Lapide commemorativa riportante parte della motivazione della Medaglia d’ Oro al Valor Militare conferita al Caporale Pace Umberto (nato a Pettorano sul Gizio (AQ) e caduto sul Monte Sleme il 14 agosto 1915).

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Piazza Umberto I°, 2
CAP:
67034
Latitudine:
41.97377171235597
Longitudine:
13.960021442327843

Informazioni

Luogo di collocazione:
Sulla facciata dell'edificio posto di fronte alla vecchia Casa Comunale
Data di collocazione:
12 luglio 1934
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo, Pietra
Materiali (Dettaglio):
Informazione non reperita
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
Il Caporale Umberto Pace (appartenente alla Brigata Modena (generale Aveta), 42^ reggimento fanteria (colonnello Mezzo), I battaglione, II compagnia) cadde durante lo sbalzo iniziale della Grande Guerra allorchè la Brigata Modena, oltrepassato l'Isonzo,
lancia l'attacco al massiccio Sleme-Mrzli. Per il suo eroismo gli fu assegnata la Medaglia d'Oro con la seguente motivazione:
" Sempre volontario in tutte le imprese più arrischiate, diede costante prova di intelligente audacia e di mirabile valore. Comandante di pattuglia, si portava di giorno, e in terreno scoperto e difficile, sotto il reticolato nemico tagliandolo ed attraversandolo. Rimaneva, poi, per quattro ore, a 20 metri dalla trincea avversaria, sotto il fuoco di artiglieria e fucileria, nonostante le perdite subite dalla pattuglia. Nella notte successiva, ritornava sulla stessa posizione, insieme con altro militare, per ricuperare la salma di un compagno caduto, che trasportava dietro le nostre trincee. Si recava inoltre, varie volte, a collocare e far brillare tubi esplosivi nei reticolati nemici, noncurante del nutrito fuoco avversario, e, nell'ultima di queste ardite imprese, lasciava gloriosamente la vita. M. Sleme, 21 luglio e 14 agosto 1915. "

Contenuti

Iscrizioni:
MEDAGLIA D'ORO
PACE UMBERTO
CAPORALE NEL 42° REGG. FANT.
___ . ___

“SEMPRE VOLONTARIO IN TUTTE LE IMPRESE
PIU ARRISCHIATE DIEDE COSTANTE PROVA
D'INTELLIGENTE AUDACIA ED DI MIRABILE
VALORE"....................................................................
"NELL'ULTIMA DELLE SUE ARDITE IMPRESE
LASCIAVA GLORIOSAMENTE LA VITA”
___ . ___

IL POPOLO DI PETTORANO
AUSPICE
LA SEZIONE COMBATTENTI
12-7-1934 - XII E.F.
___ . ___

Simboli:
In testa alla lapide c'è un medaglione con ritratto il viso dell'eroe. Sopra l'iscrizione è posta la stella dell'Esercito Italiano. Ai quattri angoli della lapide ci sono 4 borchie. Nella parte inferiore della lapide si trovano, scolpiti in bassorilievo sulla pietra, un elmetto da fante e due rami, uno di quercia e uno di alloro (con ghiande e bacche), tra loro incrociati e annodati con un nastro.

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery