152171 - Lapide che ricorda la caduta di una bomba su Senigallia durante la 1^ Guerra Mondiale –

Lapide che ricorda la caduta di una bomba a Senigallia durante la prima guerra mondiale. La lapide è posizionata nel punto in cui cadde la granata nemica.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Via Portici Ercolani 65 Senigallia (AN)
CAP:
60019
Latitudine:
43.7159131
Longitudine:
13.21815509999999

Informazioni

Luogo di collocazione:
Colonna
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Marmo
Materiali (Dettaglio):
Lastra in marmo
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Comune Senigallia
Notizie e contestualizzazione storica:
Bombardamento di senigallia durante la prima guerra mondiale. Il bombardamento della costa adriatica del 24 maggio 1915 fu un'azione navale effettuata dalla marina imperiale austro-ungarica contro le città e le linee di trasporto della costa adriatica italiana, in risposta alla dichiarazione di guerra dell'Italia del 23 maggio. Divise in otto gruppi principali, le navi da guerra austriache bombardarono obiettivi militari e civili lungo quasi tutta la costa italiana, effettuando un'azione lampo di attacco che colse impreparati gli italiani, che non riuscirono ad opporre una efficace risposta.

Contenuti

Iscrizioni:
All' alba del 24 maggio 1915 questa colonna venne colpita da una scheggia di granata nel bombardamento della città di Senigallia da parte della corazzata austro-ungarica zrinyi
Simboli:
Informazione non reperita

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery