2762 - Monumento alle vittime dell’eccidio di Cintolese

Il monumento, voluto da Don Renato Quiriconi e dal popolo di Cintolese, è stato eseguito da Angelo Barsanti e ricorda le vittime di un eccidio nazifascista avvenuto a Cintolese. Nella parte alta del monumento si trova una figura alata che rappresenta la libertà, ai piedi di questa si trova una fiamma che rappresenta la fede. Sopra la base c’è una donna con in braccio due bambini piccoli che tiene stretti al petto. Sotto la donna c’è un ragazzo morto con una serpe che gli gira intorno. La serpe è il simbolo della violenza che i tedeschi hanno manifestato. Sul lato sinistro sono elencati i nomi delle vittime, dagli Arinci a i Malucchi. Sotto c’è l’angelo della morte che abbraccia una donna. Si riconosce che è l’angelo della morte perché il suo corpo è una specie di scheletro e ha un’aureola. Sul lato destro sono elencati altri nomi delle vittime, da Malucchi a Zerbini. Sotto vediamo una donna che tiene in mano una croce e un uomo inginocchiato.

NOTA STAFF PIETRE: Questo monumento è stato censito dagli studenti delle scuole IPSSCS L. Einaudi e I.C. Antonino Caponnetto – Monsummano Terme nell’ambito del concorso Esploratori della Memoria

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Cintolese
Indirizzo:
Piazza dei Martiri
CAP:
51030
Latitudine:
43.8439697582458
Longitudine:
10.827259719371796

Informazioni

Luogo di collocazione:
Piazza, lato strada
Data di collocazione:
Data dell'inaugurazione: nonostante le ricerche, effettuate sia in Comune, che presso la Curia Vescovile, non sono state trovate notizie esatte sulla data.
Materiali (Generico):
Marmo, Altro
Materiali (Dettaglio):
Monumento in marmo bianco
Fiamma in travertino rosso
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Dal 1955 il monumento è passato in proprietà al Comune
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
NON GIUNTI A VEDERE
L'ALBA DELLA LIBERTÀ
CADDERO
SUI CAMPI DEL LAVORO
LA MATTINA DEL 23 AGOSTO 1944
VITTIME DI BARBARA FURIA NEMICA
A GLORIA PERENNE
A IMPERITURO RICORDO
IL POPOLO DI CINTOLESE
DEDICA AI SUOI FIGLI MIGLIORI
CADUTI SOTTO I COLPI
DELL'IMPLACABILE ORDA NAZISTA

Lati: sono indicati i nomi dei Caduti. A sinistra dalla A alla M, a destra dalla M alla Z.
ARINCI ELISA DI ANNI 51
ARINCI SEM MARINO DI ANNI 19
ARINCI GIUSEPPE DI ANNI 11
ARINCI SANTI DI ANNI 6
ARINCI GIANCARLO DI ANNI 1
ARINCI CARMELA DI ANNI 80
ARINCI DINA DI ANNI 46
BARONTI BRUNO DI ANNI 20
BARNI DANTE DI ANNI 27
BINI MARISA DI ANNI 10
BINI ALDO DI ANNI 14
BINI MARIO DI ANNI 6
BARTOLI ERINA DI ANNI 45
CRIACHI FIORAVANTE DI ANNI 54
CRIACHI GIULIO DI ANNI 52
COJA WALTER DI ANNI 35
CIPOLLINI EMMA DI ANNI 28
DISPERATI LINO DI ANNI 19
DIOLAIUTI ERINA DI ANNI 32
FIDI NEVIA DI ANNI 27
FIDI MAGGIORINO DI ANNI 34
FERRONI ANGIOLO DI ANNI 26
GIOVANNELLI BRUNERO DI ANNI 22
GIUNTOLI IGINIA DI ANNI 30
GRASSI ORESTE DI ANNI 77
GRASSI CORRADO DI ANNI 34
GRASSI FOSCARINO DI ANNI 29
GIACOMELLI IDA DI ANNI 41
GIACOMELLI PAOLINO DI ANNI 26
GIACOMELLI SEVERINA DI ANNI 26
GIACOMELLI PIETRO DI ANNI 7
GIACOMELLI GRAZIELLA DI ANNI 2
GIANNINI LIVIO DI ANNI 16
IOZZELLI SEVERINO DI ANNI 30
INNOCENTI VANDA DI ANNI 14
LEPORI ANGIOLO DI ANNI 76
LEPORI GINO DI MESI 18
LEPORI CESARE DI ANNI 23
LEPORI GIULIO DI ANNI 76
LEPORI SETTIMO DI ANNI 55
LAZZERETTI IRMA DI ANNI 25
MALUCCHI VIVARELLO DI ANNI 64
MALUCCHI CARLO DI ANNI 59
MALUCCHI PIERINA DI ANNI 19
MALUCCHI FRANCA DI ANNI 9
MALUCCHI NORMA DI ANNI 6
MALUCCHI MARIA DI MESI 4
MALUCCHI GINA DI ANNI 27
MALUCCHI ROSA DI ANNI 34
MALUCCHI CESARE DI ANNI 51
MALUCCHI ADAMO DI ANNI 45
MALUCCHI GINO DI ANNI 45
MANGIATINI ADA DI ANNI 30
MANGIATINI MAGGINA DI ANNI 28
MONTI MARINA DI ANNI 32
MONTI FERDINANDO DI ANNI 50
MAZZEI ERINA DI ANNI 26
NATALI ITALO DI ANNI 56
NATALI SVENO DI ANNI 33
NATALI TAMARA DI ANNI 4
NATALI ROBERTO DI ANNI 2
NATALI NATALE DI ANNI 37
OCCHIBELLI ORLANDO DI ANNI 32
OCCHIBELLI FOSCO DI ANNI 24
PARLANTI RAFFAELLE DI ANNI 73
PARLANTI CESARE DI ANNI 72
PAOLINI GINA DI ANNI 36
PAOLINI LINA DI ANNI 32
PAOLINI ANNA DI ANNI 29
PAOLINI NATALINA DI ANNI 24
PAPINI CESIRA DI ANNI 52
PELLEGRINI GELSOMINA DI ANNI 29
ROMITI ALCESTER DI ANNI 53
ROMANI LORENZO DI ANNI 75
ROMANI ANNA DI ANNI 62
ROMANI PIA DI ANNI 67
ROMANI GIUSEPPE DI ANNI 58
ROMANI PAOLO DI ANNI 30
ROMANI ALFREDO DI ANNI 40
ROMANI GINA DI ANNI 35
ROMANI DINA DI ANNI 27
ROMANI GIULIANA DI ANNI 17
ROMANI STELLA DI ANNI 24
ROMANI SERENO DI ANNI 45
SIMONI NELLA DI ANNI 17
SILVESTRI ARMIDA DI ANNI 45
SILVESTRI ANNITA DI ANNI 21
SILVESTRI ADA DI ANNI 19
SILVESTRI GIUSEPPE DI ANNI 8
SILVESTRI MARIA DI MESI 17
TESI ANCHISE DI ANNI 62
TOGNOZZI VANDA DI ANNI 6
TOGNOZZI SILVANA DI ANNI 1
ZERBINI DARIO DI ANNI 23
Simboli:
Figura alata che rappresenta la libertà, ai piedi di questa si trova una fiamma che rappresenta la fede. Sopra la base c’è una donna con in braccio due bambini piccoli che tiene stretti al petto. Sotto la donna c’è un ragazzo morto con una serpe che gli gira intorno. La serpe è il simbolo della violenza che i tedeschi hanno manifestato. Sul lato sinistro sono elencati i nomi delle vittime, dagli Arinci a i Malucchi. Sotto c’è l’angelo della morte che abbraccia una donna. Si riconosce che è l’angelo della morte perché il suo corpo è una specie di scheletro e ha un’aureola. Sul lato destro sono elencati altri nomi delle vittime, da Malucchi a Zerbini. Sotto vediamo una donna che tiene in mano una croce e un uomo inginocchiato.

Altro

Osservazioni personali:
NOTA STAFF PIETRE: Questo monumento è stato censito dagli studenti delle scuole IPSSCS L. Einaudi e I.C. Antonino Caponnetto - Monsummano Terme nell'ambito del concorso Esploratori della Memoria

Gallery