6162 - Targa a ricordo del luogo in cui era il Cimitero Militare – San Martino Carano di Mirandola

L’omaggio di Mirandola a tutti i Partigiani caduti nella Lotta di Liberazione si è esteso anche ai soldati americani periti nel secondo conflitto mondiale nei territori della Bassa. Le celebrazioni per il 25 aprile  infatti hanno rappresentato anche l’occasione per inaugurare una targa in memoria del Cimitero Militare Americano di San Martino Carano, presente nella frazione mirandolese per quasi vent’anni, dal 1945 al 1961.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
San Martino Carano
Indirizzo:
Via San Martino Carano
CAP:
41037
Latitudine:
44.88889829615799
Longitudine:
11.041066681993697

Informazioni

Luogo di collocazione:
In prossimità della Chiesa di San Martino Carano, provenendo da San Possidonio all'altezza del numero civico 136, su un terreno agricolo.
Data di collocazione:
25/4/2007
Materiali (Generico):
Altro
Materiali (Dettaglio):
Targa di metallo verniciata e con su stampata una fotografia del cimitero, appoggiata su due sostegni metallici.
Stato di conservazione:
Sufficiente
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Mirandola.
Notizie e contestualizzazione storica:
Fonti:
http://impressioniespressioni.blogspot.it/p/cippi-resistenti.html
http://ricerca.gelocal.it/gazzettadimodena/archivio/gazzettadimodena/2007/04/26/DP6PO_DP611.html
http://valeriorebecchi.blogspot.it/2014/09/croci-usa-nella-bassa.html
www.palataedintorni.it/1/upload/per_sito.pdf
IL cimitero ricavato in un terreno agricolo nei pressi della chiesa di San Martino Carano, dal 1945 al 1961 ospitò, sotto centinaia di croci bianche bene allineate, le salme di altrettanti soldati degli eserciti che si affrontarono sul suolo italiano. Quelle dei militari americani vi rimasero tre anni, fino al 1948; i Tedeschi, invece, fino al 1961.
Questo cimitero era il più a nord fra i 18 creati in Italia dall'esercito Usa e arrivò a ospitare fino a 1.514 salme, portate a Mirandola dentro teli bianchi e con i camion da tutti i luoghi degli ultimi combattimenti, Fu smantellato nel 1948, quando i resti dei caduti vennero in buona parte rimpatriati, mentre circa trecento furono trasferiti nel cimitero americano di Firenze. A San Martino Carano restarono solo 334 salme di caduti tedeschi delle cui sepolture e della relativa riconoscibilità, per un paradosso della storia, dovette occuparsi - e le autorità federali tedesche gliene daranno atto - il Comune di Mirandola. Fino al 1961, quando vennero traslate al grande cimitero tedesco del Passo della Futa.


Contenuti

Iscrizioni:
COMUNE DI
MIRANDOLA
CIMITERO MILITARE AMERICANO
DI SAN MARTINO CARANO
(1945-1961)
"QUI FURONO SEPOLTI SOLDATI AMERICANI (FINO AL 1948), SOLDATI TEDESCHI E DI ALTRE NAZIONALITA'"
Simboli:
Stemma della città di Mirandola
Una piccola croce.

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery