202407 - Cippo a ricordo dei Fanti del presidio sulla Forcella V – Marmolada

All’interno della Zona Monumentale Sacra della Marmolada, sorge il cippo con il quale la città di Perugia ricorda il Ten. Flavio Rosso e i 14 fanti del 51° e  52° Reggimento che parteciparono alla presa di Forcella Vu (Vesura Scharte) occupata dagli austriaci.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Dolomiti - Marmolada
CAP:
-
Latitudine:
46.4384375
Longitudine:
11.8806875

Informazioni

Luogo di collocazione:
Zona monumentale di punta Serauta
Data di collocazione:
02/09/2006
Materiali (Generico):
Pietra
Materiali (Dettaglio):
E' un cippo commemorativo in pietra in cui sono inscritti, incisi, i nomi dei Caduti, un ricordo e una piccola dedica.
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
Il 17 settembre 1917, attraverso lo scavo di una galleria, i fanti italiani erano riusciti ad occupare la postazione austriaca della Forcella ma, nelle prime ore del 26 settembre 1917, gli Austriaci fecero esplodere una mina che investì gli uomini che presidiavano la Forcella V. Il sito MUseo Marmolada Grande Guerra riporta che "dalla documentazione raccolta si ha certezza che sotto il voluminoso cumulo di detriti rocciosi, proiettato sulla Forcella V dalla esplosione della mina, riposano ancora il Tenente Rosso e i suoi fanti".
La Zona Monumentale Sacra, fu istituita con legge 5/12/1975 n. 719 e a norma del D.L. 29/10/1922 n.1386, convertito nella legge 16/6/1927 n.983; ed affidata alla tutela del Commissariato Generale Onoranze Caduti in Guerra (Ministero della Difesa).

Contenuti

Iscrizioni:
La Città di Perugia
Dedica
Un perenne ricordo ai Reggimenti Umbri 51° e 52° della Brigata Alpi che valorosamente combatterono nella Prima Guerra Mondiale
Ricorda
Togliendoli dall'anonimato, i Fanti del Presidio sulla Forcella V, conquistata dopo un anno di cruenti attacchi, che il 26 settembre 1917 una mina austriaca travolgeva:
Ten. Rosso Flavio
cap.le Garzone Giuseppe
sold. Artese Virgilio
sold. Delletto Antonio
sold. Donati Giacomo
sold. Elia Pietro
sold. Gorgioni Giuseppe
sold. Grziani Ferdinando
sold. Majone Francesco
sold. Merlini Andrea
sold. Negri Evaristo
sold. Pecchia Salvatore
sold. Sibilla Francesco
sold. Trigiani Generoso
sold. Verecchia Silvestro

2 Settembre 2006
Simboli:
Sul cippo è inciso il simbolo della città di Perugia, il Grifo.

Altro

Osservazioni personali:
Per ulteriori informazioni, si rimanda anche all'articolo del Corriere delle Alpi

Gallery