213017 - Cippo ai Caduti della “Mancata difesa di Roma” 1943 – Roma

Cippo in memoria dei 417 commilitoni caduti nel giorni 8, 9, 10 settembre 1943 a Roma durante i combattimenti contro le truppe germaniche che reagirono poichè l’Italia, con l’armistizio di Cassibile l’8 settembre 1943, firmò la resa incondizionata agli Alleati, ovvero Regno Unito, Stati Uniti, Unione Sovietica e Cina. Tale atto sancì il disimpegno dell’Italia dall’alleanza con la Germania.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Viale del Campo Boario
CAP:
00154
Latitudine:
41.876189265786
Longitudine:
12.480528835964

Informazioni

Luogo di collocazione:
accanto Piramide Cestia, incrocio Piazzale Ostiense
Data di collocazione:
29 maggio 1955
Materiali (Generico):
Marmo, Pietra
Materiali (Dettaglio):
dall'alto verso il basso
1. colonna in pietra ruvida grigia a filetti di scalanatura con taglio superiore diagonale circa mt 2,50;
2. base 1 a pila di n° 3 cerchi in marmo ruvido bianco a circonferenze cerchio superiore diamtero circa mt 1,00, cerchio centrale diametro corca mt 0,80 cerchio inferiore diametro circa mt 1,20;
3. base 2 su quadrato in marmo ruvido bianco circa mt 1,00 a lato
4. base 3 a cuboide in marmo levigato bianco circa mt 1,50 x 1,20 a lato con insisioni meccaniche color rosso scuro;
5. base 4 a parallelepipedo rettangolo in marmo levigato bianco circa mt 1,60 x 0,40;
6. base 5 a parallelepipedo rettangolo in marmo levigato bianco circa mt 1,80 x 0,20;
il tutto su pavimento in marmo ruvido bianco con perimentro di circa mt 3,00 a lato e in fronte e retro perimetro di manto erboso
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Roma - Municipio VIII
Notizie e contestualizzazione storica:
Il 19 ottobre 1944 il Ministro della Guerra, Alessandro Casati, con dispaccio n. prot. 40 M. G.1 nominava una Commissione d’inchiesta col mandato di “indagare e riferire sulle cause, che impedirono alle forze armate destinate a protezione della capitale, di assolvere il loro compito all’atto dell’armistizio fra l’Italia e le Nazioni Unite, nonché accertare le eventuali responsabilità di tale mancata difesa”.

Contenuti

Iscrizioni:
vista fronte lato 1 e poi in senso orario:

ARSE E SI CONCLVSE LA LOTTA
PER LA DIFESA DI ROMA
LE ASSOCIAZIONI D'ARMA
RICORDANO LA GLORIA
DEI 417 COMMILITONI
CADVTI IN NOME D'ITALIA
______________
S . P . Q . R
XXIX MAGGIO MCMLV
A CVRA DELL'AMMINISTRAZIONE COMVNALE
DI ROMA

Lato 2:

CARABINIERI
MAGLIANA
______________
CARRISTI
PASSEGGIATA ARCHEOLOGICA
VIALE ARDEATINO
PORTA S.APOLO
______________
CAVALLERIA
PORTA S.PAOLO - BRACCIANO
VIA OSTIENSE

Lato 3:

ARTIGLIERIA
ROMA CA' SPERALDI - ARICCIA
STAZIONE ROMA TERMINI
CECCHIGNOLA - ZONA ESPOSIZIONE
______________
GENIO
MONTEROSI - VITERBO
______________
BERSAGLIERI
MAGLIANA - PORTA SAN PANCRAZIO

Lato 4:

FANTERIA
DIVISIONE GRANATIERI DI SARDEGNA
ACQVACETOSA S.PAOLO - LA MONTAGNOLA
PORTA S.APOLO - VIA APPIA NVOVA
CECCHIGNOLA - VIA LAVRENTINA
PONTE DELLA MAGLIANA
ESPOSIZIONE VNIVERSALE
FORTE OSTIENSE
______________
FANTERIA DI LINEA
MONTEROTONDO DI ROMA
CECCHINA - ALBANO - ROMA

Sulla base:

TRASFERITO DA PIAZZA DI PORTA CAPENA
+ S P Q R 8 SETTEMBRE 2011
Simboli:
Informazione non reperita

Altro

Osservazioni personali:
riferimenti bibliografici (info reperite al 18/05/2022):

- STATO MAGGIORE DEL L 'ESERCITO V Reparto Affari Generali - Ufficio Storico “Commissione d’inchiesta sulla mancata difesa di Roma” bb. 10 (1944 - 1965): Repertorio M-4;
- Ai caduti per la difesa di Roma 8-11 settembre 1943, Roma, Associazione fra i romani, 1953, pp.55
- Albo d’oro dei caduti nella difesa di Roma nel settembre 1943, Roma, Associazione fra i Romani, 1963, pp.86.
- La difesa di Roma nel settembre del 1943. I nomi e i luoghi della memoria, a cura di A. Baldinotti Viterbo, Comune di Roma, 1997, pp.58
- N. Bellomo, Memoriale di armistizio e autodifesa, introduzione di G. Quazza, Milano, Mursia, 1978, pp.154.
- C. Benedetti, Roma, settembre 1943. Il treno comando SMRE e la difesa della Stazione Termini. Relazione sul fatto d’armi 10.9.1943, Roma, Ufficio storico dello S.M. – Ministero della Guerra,1945, pp. 167.
- M. Capitani, La difesa di Roma. Cronistoria dal 25 luglio al 29 settembre 1943, Modena, Stem-Mucchi, 1973, pp.167.
- G. Carboni, L’armistizio e la difesa di Roma. Verità e menzogne, Roma, De Luigi, 1945, pp.138.
- G. Carboni, Difesa di Roma e inchiesta sulla "mancata" difesa di Roma, Roma, Il giornale del commercio, 1947, pp.16.
- G. Carboni, L’Italia tradita dall’armistizio della pace, Roma, Eda, 1947, pp.210.
- G. Carboni, Memorie segrete, 1935-1948, Firenze, Parenti, 1955, pp.527.
- G. Carboni, Più che il dovere: storia di una battaglia italiana (1937-1951), Roma, Danesi, 1952, pp.533.
- G. Carboni, La verità sulla difesa di Roma (8-10 settembre 1943), Roma, 1945, pp.80.
- G. Carboni, Le verità di un generale distratto sull’8 settembre. Un saggio di mezzi usati per trasformare l’eroica difesa di Roma nella "mancata" difesa di Roma, Roma, Beta, 1966, pp.145.
- G. Castellano, La guerra continua, Milano, Rizzoli, 1963, pp.244.
- G. Castellano, Roma kaputt. Contributo ad una discussione storica, Roma, Casini, 1967, pp.262.
- A. Corona, La verità sul 9 settembre, prefazione di P.Nenni, Roma-Milano, 1945, pp.88.
- S. Melton Davis, Chi difende Roma, Milano, Rizzoli, 1973, pp.570.
- A. De Biase, L’8 settembre di Badoglio, Milano, Il Borghese, 1968, pp.285.
- Difesa (La) di Roma di G.L., Roma, Partito d’Azione, 1944, pp.35.
- Difesa (La) di Roma nel XVI anniversario, Roma, Anfim, 1959, pp. 37.
- L. Giaccone, Ho firmato la resa di Roma. 10 settembre 1943, ore 15.20, Milano, Cavallotti, 1973, pp. 317.
- A. Giovannetti, Difesa di Roma, Roma, Banco di Roma, 1964, pp.36.
- A. Giovannini, 8 settembre 1943. Pietà e tragedia, Roma, Silva e Ciarrapico, 1974, pp. XXI-197.
- P. Luppi, Armistizio dell’8 settembre a Roma, Cuneo, Saste, 1986, pp.69
- E. Lussu, La difesa di Roma, a cura di G.G. Ortu e L.M. Plaisant, introduzione di G. Quaza, Cagliari, Editrice democratica sarda, 1987, pp.342.
- P. Monelli, Roma 1943, Roma, Miglioresi, 1945, pp.448.
- E. Musco, Agguato a Roma. 9-10 settembre Roma, Carboni, 1944, pp.32.
- E. Musco, Gli avvenimenti del settembre 1943 e la difesa di Roma, Roma, 1962, pp.216
- E. Musco, La verità sull’8 settembre ‘43, Milano,Garzanti, 1965, pp.239.
- P.L. Occelli, Rievocazione della battaglia della Montagnola. 10 settembre 1943, Roma, 1968, pp.22.
- A. Ossicini, Un’isola sul Tevere, il fascismo al di là del ponte, Roma, Editori Riuniti, 1999
- I. Palermo, Storia di un armistizio, Milano, Mondadori, 1967, pp. 22.
- Relazione sull’attività dell’associazione in Roma nelle giornate 9-10-11-12 settembre 1943, a cura dell’Associazione nazionale combattenti, Federazione di Roma, Roma, Società tipografica editrice italiana, 1944, pp.19.
- E. Aga Rossi, L’inganno reciproco. L’armistizio tra l’Italia e gli angloamericani dell’8 settembre 1943, Roma, Ministero per i Beni Culturali e ambientali, Ufficio Centrale per i Beni Ambientali, 1993, pp. XV – 474.
- E.A. Rossi, Una nazione allo sbando. L’armistizio italiano del settembre 1943, Bologna, Il Mulino, 1993, pp.251
- A. Sanzi, Il generale Carboni e la difesa di Roma visti ad occhio nudo, Torino Vogliotti, 1946, pp.237.
- A. Sanzi, Per la verità (settembre 1943), presentazione di V. Parmentola, Milano, Ami, 1962, pp.92.
- G. Solinas, I Granatieri di Sardegna nella difesa di Roma del settembre 1943, presentazione di A. Tedde, Sassari, Gallizzi, 1968, pp.135.
- M. Torsiello, Settembre 1943, Milano-Varese, Cisalpino, 1963, pp.376.
- R. Trionfera, Valzer di marescialli. 8 settembre 1943, prefazione di I.Montanelli, Milano, Editoriale Nuova, 1979, pp.III-169.
- R. Zangrandi, L’Italia tradita: 8 settembre 1943, Milano, Mursia, 1971, pp.353.
- R. Zangrandi, 1943: l’8 settembre, Milano, Feltrinelli, 1967, pp.436.
- R. Zangrandi, Relazione sui documenti istruttori della Commissione d’Inchiesta per la mancata difesa di Roma. Tribunale civile e penale di Varese. Processo contro R.Zangrandi e G.Feltrinelli, s.l., s.e., 1965, pp.111.

Gallery