128959 - Lapide ad Alberto Galanti – Piazza al Serchio

La lapide, con iscrizioni in rilievo, è dedicata al partigiano Alberto Galanti, qui fucilato da un plotone d’esecuzione fascista il 13 Maggio 1944 (e non il 14, come riportato sull’epigrafe). Si tratta di una piccola lastra in granito, di forma quadrata, con i bordi laterali discontinui. E’ affissa, mediante quattro ganci di ferro, sulla parete esterna del Cimitero, sul lato sinistro rispetto all’ingresso, proprio sul luogo dell’esecuzione, come testimoniano i fori dei proiettili ancora presenti sul muro. L’epigrafe, costituita da caratteri bronzei in rilievo, riporta il nome e l’età del Caduto, la data di morte e quella della posa della lapide.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Via dei Colli
CAP:
55035
Latitudine:
44.1859126
Longitudine:
10.3001964

Informazioni

Luogo di collocazione:
Muro esterno del Cimitero
Data di collocazione:
10/12/1987
Materiali (Generico):
Bronzo, Altro
Materiali (Dettaglio):
Granito per la lapide. Ferro per i ganci che la sostengono al muro del Cimitero. Bronzo per i caratteri dell'epigrafe.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
PARTIGIANO
ALBERTO GALANTI
ANNI 34
PIAZZA AL S. 14 5 1944
STAZZEMA 10 12 1987
LA SORELLA
Simboli:
Non sono presenti simboli

Altro

Osservazioni personali:
Coordinate Google Maps: 44.1859126 10.3001964

Gallery