38432 - Lapide ai Caduti di S. Piero in Frassino nella guerra 1940-45

La lapide è apposta sulla facciata della Chiesa dei SS. Pietro e Paolo. Ha una cornice in pietra, mentre la parte centrale, in marmo chiaro, ospita incisi, in caratteri di color nero, 11 nominativi in ordine alfabetico e divisi in due colonne: una i militari (7) e l’altra i civili (4). Alla base, in posizione centrale, è posta una lampada votiva.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
S. Piero in Frassino
Indirizzo:
Piazza S. Pietro
CAP:
52010
Latitudine:
43.68845541230169
Longitudine:
11.763795912265778

Informazioni

Luogo di collocazione:
Facciata della Chiesa dei SS. Pietro e Paolo
Data di collocazione:
04/11/1973
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo, Pietra
Materiali (Dettaglio):
Lapide in marmo, cornice in pietra, lampada votiva in bronzo e vetro
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
Arturo Bondi e Guido Fognani erano stati fucilati dai tedeschi l’11 Luglio 1944 presso il Ponte di Toppoli (Ortignano – Raggiolo) insieme ad un altro civile. Amedeo Spinelli, abitante in località Carraia, era stato fucilato dai tedeschi lo stesso 11 Luglio 1944 a Quota (Poppi), unitamente ad altre 4 persone (per maggiori dettagli vedere le schede relative ai due episodi).

Contenuti

Iscrizioni:
A RICORDO DEI CADUTI DELLA GUERRA 1940-45

MILITARI

BOCCALINI ALDO
CARBONI GIOVANNI
INNOCENTI MARIO
MARTINELLI MARTINELLO
MORI FERDINANDO
TAPINASSI PAOLO
ZAMPINI GIOVANNI

CIVILI
BONDI ARTURO
FOGNANI GUIDO
MUCCI PIETRO
SPINELLI AMEDEO

S. PIERO IN FRASSINO
4 NOV. 1973
Simboli:
Informazione non reperita

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery