176707 - Lapide ai Caduti parrocchia di San Felice (Venezia) nella Grande Guerra

Lapide a forma di edicola con timpano a curva, Dentro l’edicola un cerchio recante un’iscrizione dedicatoria ed i nomi dei deffunti, con le date della guerra nella parte superiore del cornice, ed un’altra iscrizione dedicataria nella parte inferiore.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Strada Nuova, Cannaregio
CAP:
30121
Latitudine:
45.441828784812
Longitudine:
12.333158434335

Informazioni

Luogo di collocazione:
Parete laterale sinistra della chiesa
Data di collocazione:
1927
Materiali (Generico):
Marmo
Materiali (Dettaglio):
La lapide è di marmo bianco. In fondo delle lesene laterali ci sonon gancie di ferro per lampade.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
Il progetto realizzato da Angelo Valsecchi, prevedeva che la lapide venisse posta nella facciata principale della chiesa a sinistra del portale d'ingresso, tuttavia la Soprintendenza all'Arte Medievale e Moderna concesse di applicarla sulla parete esterna della sacrestia. Inizialmente
Valsecchi chiese alla Soprintendenza di rivalutare la collocazione poiché il progetto da essa suggerito comportava la chiusura di una finestra che illuminava la sacrestia e lo spazio ristretto non permetteva l'apertura di una nuova finestra per illuminare l'interno. la Commissione rispose che la parete della sacrestia era il luogo ideale poiché da quella posizione, la lapide sarebbe stata ben visibile e la chiusura della finestra non avrebbe comportato una riduzione dell'illuminazione in quanto la sacrestia aveva altre due finestre che si affacciavano sul giardino. (Vedi Archivio Comunale Celestia, Venezia, posizione 1921-1925, IX/4/9, fascicolo: 55217/3536).

Contenuti

Iscrizioni:
Nella parte superiore del cornice:
MCMXV – MCMXVIII

Dentro il cerchio:
ETERNA LUCE PERENNE AMORE
GODONO I FIGLI DI QUESTA PARROCCHIA
PER LA PATRIA CADVTI

ALBANESE GIOVANNI - ANESIN ANGELO – AVANZINI /
CARLO - BERENGO MORTE EMILIO - BISSON UMBERTO – /
BORGONOVI ANTONIO - BOTTEGA IGINIO – BUSATO /
VINCENZO – CALZA ETTORE - CAPITANIO GIUSEPPE – /
CECCHINATO GIUSEPPE – CIVIN FRANCESCO - COMIN /
LUIGI - DEZZI GIOVANNI - DONADONI GIO. BATTA – EIBENSTEIN /
VITTORIO - FERIGUTI TELESFORO – FURLAN SILVIO – /
PADOVAN GIUSEPPE - PATIES BOGUS LUIGI – PECOL /
ANGELO - PERDOA ANTONIO - PETTENELLO CARLO – /
PEVERA UMBERTO - PIETROBON AMEDEO – PIPPO /
PIETRO - RIDOLFI LUIGI - RIZZO GIOVANNI – ROSSI /
LUIGI - SBARRAI UGO - SOLDA FELICE – TAGLIAPIETRA /
GIUSEPPE - VIALI GUIDO - VINCENTINI UMBERTO - /
ZANIN ANTONIO - OLIVIERI UMBERTO - BEGGIO VITTORIO -
Nella parte inferiore del cornice:
I PARROCCHIANI A.D. MCMXXVII
Simboli:
Nel timpano, dentro un cerchio: croce greca con cerchietto al centro, e con le estremità a bottoni.

Altro

Osservazioni personali:
Alcune elementi di questa descrizione sono tratte dalla scheda compilata dal Ministero di Beni Culturali:
http://www.catalogo.beniculturali.it/sigecSSU_FE/dettaglioScheda.action?[Veneto]&{Veneto=statoDove1=05&}&keycode=ICCD11160939&valoreRicerca=lapide%20commemorativa%20ai%20caduti%20della%20prima%20guerra%20mondiale&titoloScheda=lapide%20commemorativa%20ai%20caduti&stringBeneCategoria=&selezioneSchede=&contenitore=&flagFisicoGiuridico=0

Gallery