2547 - Lastra a Gettulio Mariani

Lastra commemorativa a ricordo di Gettulio Mariani, vittima nel 1944 dei nazifascisti insieme a tre soldati inglesi rimasti non identificati.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Perugia
Indirizzo:
Via del Maneggio
CAP:
06123
Latitudine:
43.1147979
Longitudine:
12.3888231

Informazioni

Luogo di collocazione:
Palazzo Gallenga, facciata d'angolo lato ovest
Data di collocazione:
23/6/2011
Materiali (Generico):
Marmo, Ottone
Materiali (Dettaglio):
Marmo per la lastra, ottone per i ganci
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Perugia
Notizie e contestualizzazione storica:
La lastra ricorda un episodio poco noto della guerra. Il 30 giugno 1944 una granata squarciava parte di una abitazione situata alla confluenza fra via Goldoni e via del Maneggio e uccideva 4 persone: un italiano, Gettulio Mariani, e tre soldati inglesi. L’episodio non è stato oggetto di ricerca da parte degli storici che hanno descritto gli avvenimenti perugini all’indomani della liberazione del 20 giugno, ma è rimasto bene impresso nella memoria degli abitanti della Conca. Da 10 giorni Perugia era stata liberata ed in città non c’erano più tedeschi, frettolosamente ritiratisi a nord dopo aver distrutto alcuni obiettivi ritenuti strategici. Non è noto chi abbia lanciato la granata né da dove, e nemmeno quale fosse il vero obiettivo. La granata comunque colpì la casa d’angolo tra via Goldoni e via Corrotta, poco prima dell’arco della Conca, e fece quattro vittime. L’identità di Mariani è documentata dal suo certificato di morte, ma i nomi dei tre soldati inglesi sono rimasti ignoti.
“Il Comune di Perugia, con la lastra - come ha ricordato il vice sindaco Arcudi che ha partecipato alla cerimonia - vuole rendere onore alle vittime di questo colpo di coda della guerra e riaffermare i valori della resistenza antifascista e della guerra di liberazione nazionale, fondamenti della costituzione repubblicana”.

Contenuti

Iscrizioni:
IN QUESTA VIA
IL 30 GIUGNO 1944
COLPITI DA UNA GRANATA DEI NAZIFASCISTI
IN RITIRATA, MORIVANO
GETTULIO MARIANI
E TRE SOLDATI INGLESI DELLE FORZE ALLEATE

IL COMUNE DI PERUGIA LI RICORDA
INSIEME A TUTTI COLORO CHE, CON IL LORO SACRIFICIO,
RESERO POSSIBILE LA LIBERAZIONE DELL'ITALIA.
Simboli:
Non sono presenti simboli

Altro

Osservazioni personali:
Sotto la lastra è presente un supporto per corone di alloro

Gallery