2997 - Memoriale in ricordo del pilota Fausto Fornaci

La pietra è collocata quale lapide a ricordo del pilota Fausto Fornaci medaglia d’argento al valor militare.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
cimitero comunale
CAP:
06019
Latitudine:
43.31740348179934
Longitudine:
12.327818870544434

Informazioni

Luogo di collocazione:
Cimitero comunale
Data di collocazione:
1953
Materiali (Generico):
Pietra, Altro
Materiali (Dettaglio):
Trattasi di un basamento in pietra tombale con blocco di pietra a formare la lapide commemorativa.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Famiglia Fornaci
Notizie e contestualizzazione storica:
Nasce ad Umbertide nel 1917. Pilota militare è impegnato nel fronte greco-albanese-jugoslavo. Nel 1941 è assegnato alla protezione del corpo italiano nella campagna di Russia ed in combattimento riesce ad abbattere il capitano Wasili Psegnienikoff, asso dell'aviazione sovietica. Dopo l'armistizio dell'8 Settembre Fornaci sceglie di combattere per il Nord; a nulla valgono i moniti, le considerazioni degli amici e dei parenti ed al Nord, come il suo solito, si prodiga con il suo valore. Viene abbattuto da più caccia americani (8 o forse 10) nei cieli di Thiene il 6 Febbraio 1945. il Cordoglio è unanime poiché viene riconosciuto come asso dell'Aviazione italiana. E' insignito con due medaglie d'Argento al V.M., una di Bronzo al V.M., due Croci di Guerra al V.M.,due Croci di Ferro. Nel 1953 le sue spoglie mortali vengono tumulate nel cimitero di Umbertide. Nel 2002, in Veneto, alcuni volontari appassionati del recupero di relitti bellici, hanno localizzato i resti dell'aereo e nello scavo hanno ritrovato alcune parti dello scheletro del pilota umbertidese, morto in battaglia con la divisa della Repubblica Sociale Italiana.

Contenuti

Iscrizioni:
Pilota da caccia Fausto Fornaci
N 5/5/1917 M 6/2/1945
Resti vivo il ricordo della tua bontà serva d'esempio lo sprezzante ardimento con il quale offristi te stesso all'Italia

(sotto la fotografia ed un pezzo del motore)
Parte del motore del velivolo Messerscmith 109 ai cui comandi cadde eroicamente nei cieli veneti il valoroso asso dell'aviazione italiana sergente maggiore Fausto Fornaci
Simboli:
Aquila sormontata da una corona

Altro

Osservazioni personali:
Al cimitero la grossa pietra del Grappa ricorda il giovane, bello, esuberante ragazzo umbertidese che mai avrebbe dovuto vivere in una civiltà che ha bisogno di eroi.

Gallery