100428 - Monumento ai Caduti delle guerre mondiali di Tirano

L’obelisco in onore dei Caduti di Tirano della prima e seconda guerra mondiale è stato collocato nel 1925 e completato in seguito con l’aggiunta di altre lastre commemorative. È situato nel parco adiacente a Piazza Marinoni, precisamente all’interno di una recinzione aperta su un lato e quindi accessibile al pubblico. L’obelisco poggia sopra un basamento posto sopra tre gradoni. Su ciascuno dei quattro lati si trova una grande lastra verticale di marmo con incisi i nomi dei Caduti Tiranesi della prima guerra mondiale e una dedica in loro onore. Sotto queste ci sono altre 4 lastre più piccole e orizzontali con incisi i nomi dei Caduti della seconda guerra mondiale. Sulla cima dell’obelisco è posta una stella in bronzo.
Su alcune lastre i nomi non sono leggibili perchè troppo sporche.

NOTA STAFF-PIETRE: il monumento è stato censito dalle scuole ITAS G.Piazzi e IC Teglio-Aprica nell’ambito del concorso Esploratori della Memoria.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Piazza Marinoni
CAP:
23037
Latitudine:
46.216923
Longitudine:
10.171133

Informazioni

Luogo di collocazione:
all'interno di una recinzione nell'area verde tra Piazza Marinoni e Via Garibaldi Felice Damiani
Data di collocazione:
1925
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo, Pietra
Materiali (Dettaglio):
Le lastre sono in marmo, l'obelisco, il basamento e i gradoni sono in pietra e la stella è in bronzo.
Stato di conservazione:
Sufficiente
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Tirano
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
Lastra centrale: dai nomi gloriosi dei nostri Caduti la memoria del sacrificio e della morte nella concordia e nella pace dell’Italia vittoriosa.
Lastra centrale sotto: Esultate, o prodi Caduti! – La guerra da Voi combattuta finì gloriosamente per italico valore col radioso trionfo di Vittorio – Veneto al IV novembre MCMXVIII. Per esso l’Italia determinò il crollo delle Potenze nemiche e riscattò terre irredente sue.
Lastra 1: MORTI SUL CAMPO D’ONORE: ten. Bellesini Pietro 7.VII.1917, cap. m. Bombardieri Cesare 23.V.1918, sold. Bombardieri Dco di Dco 9.IX.1915, “ Bombardieri Dco di Gni 15.VIII.1916, “ Bombardieri Giuseppe 26.V.1916, “ Bombardieri Lorenzo 26.V.1917, “ Bombardieri Paolo 11.VII.1917, “ Bombardieri Pietro 26.II.1916, cap. Bonazzi Attilio 15.V.1918, cap. m. Bonazzi Gaetano 1.XII.1915, sold. Broggi Giovanni 16.VI.1915, “ Cabassi Emilio 28.X.1915, “ Cabassi Simone 21.IX.1917, “ Capelli Celestino 11.VI.1917, asp. u. Casadei Nicola 15.XI.1917, ten. Cattaneo Angelo 17.VI.1918, sold. Cometti Giovanni 6.X.1917, “ Cometti Giuseppe 15.IX.1916, “ Cometti Vicenzo 15.V.1918, sold. Corvi Vittorio 17.IX.1916, “ Del Simone Agostino 14.V.1917, “ Del Simone Augusto 6.VII.1916, “ Del Simone Benedetto 19.VI.1916, “ De Campo Andrea 23.IX.1918, “ De Campo Antonio 17.XI.1917, “ De Campo Giacomo 22.IX.1917, “ Della Vedova Giovanni 30.X.1917, “ De Piaz Lorenzo 21.X.1917, “ Dormia Bernardo 21.XI:1917, “ Dormia Simone 31.I.1918, “ Ferrari Bdo di Bdo e di C. Ferrari 25.X.1915, “ Ferrari Bdo di Bdo e di A. Dramatici 25.VI.1917, “ Ferrari Ferdinando 20.XI.1917, serg. Ferrari Pietro 10.VI.1917, sold. Galli Amedeo 15.V.1916, “ Garbellini Domenico 23.V.1917.


Lastra sotto la 1: CADUTI IN GUERRA: sold. Bertoni Pietro 20.3.1914, sold. D’Abbondio Silvio 14.7.1941, sold. De Campo Renzo 26.1.1943, sold. Della Franca Italo 22.3.1944, sold. Della Marta Agostino 2.2.1944, sold. Del Simone Giuseppe 8.4.1943, sold. De Piaz Enzo 27.5.1944, ten, Falai Mario 18.1.1941, sold. Forcari Giacomo 9.3.1941, sold. Franceschina Attilio 16.2.1942, sold. Gandini Mario 6.4.1941, sold. Gandini Simone 11.7.1944, sold. Leone Giovanni 1.8.1941, ten, Merizzi Arsenio 3.4.1943, sold. Molinari Guerrino 26.1.1943, serg, Nazzari Luigi 6.4.1941, sold. Corvi Giovanni (Libia) 26.10.1911, sold. Palanda Roberto 30.1.1941, sold. Pini Ernesto 4.3.1944, sold. Plozza Pietro 10.3.1941, sold. Plozza Stefano ott. 1943, sold. Rinaldi Aldo 27.7.1941, sold. Sala Amalio 17.12.1941, cad. Tognolini Renzo 15.2.1941, s. ten. Tozzi Danilo 26.1.1943, sold. Della Vedova G.B. (Libia) 20.10.1913.


Lastra 2: MORTI PER CAUSA DI GUERRA: sold. Bana Antonio 7.VI.1915, “ Barossi Simone 4.X.1918, “ Battago Salomone 9.III.1918, a. bat. Bazzoni Gaetano 16.V.1919, cap. Bolandrini Rizzerio 20.VI.1920, sold. Botta Carlo 11.VI.1918, “ Buson Attilio 20.XII.1920, “ Cabassi Stefano 30.XI.1918, “ Compagnoni Giov. Ant. 15.XII.1915, “ Damiani Giovanni 28.III.1918, “ Del Simone Domenico 24.II.1919, “ Della Bona Bartolomeo 6.II.1920, ten. Divitini Michelangelo 28.XII.1916, sold. Ferrari Andrea 5.XI.1918, “ Ferrari Carlo 26.V.1918, “ Ferrari Giuseppe 16.V.1923, “ Fomasina Michele 14.XI.1917, “ Galli Giuseppe 4.V.1921, “ Gianoncelli Egidio 4.VI.1919, “ Gobelli Giovanni 10.XII.1919, Manzoni Giov. Bat. 10.X.1920, “ Merizzi Giovanni 7.XII.1918, “ Merlo Stefano , serg m. Molinari Camillo 31.III.1922, sold. Molinari Giacomo 1.X.1918, “ Morella Luigi 28.XI.1918, ten. Mottana Carlo 8.VIII.1916, sold. Pensini Lorenzo 21.VIII.1918, “Perego Francesco 20.XII.1917, “ Piazzalunga Giuseppe 4.VI.1921, “ Raschetti Giovanni…….., “ Rinaldi Enrico 24.XI.1917, Rinaldi Marco 17.X.1917, “ Rinaldi Pietro 26….1918, “ Romedietti Giovanni ….1918, “Sala Giuseppe 26.XI.1919, ten. Schiantarelli Enrico 25.XI.1922, sold. Spada Martino …V.1919, ten. Zamboni Rodolfo 25.VII.1923, sold. Della Marta Renzo 7.II.1921, sold. Agostinali Luigi 12.VII.1928.


Lastra sotto la 2: MORTI PER CAUSA DI GUERRA: part. Balgera Ermanno 23.9.1945, part. Braccaioli Nello …5.1945, serg. Cavallini Giovanni ……1945, sold. De Campo Felice …9.1945, cap. De Campo Enzo 20.4.1942, sold. Del Simone Celeste 1.8.1950, cad. Ferrari Giovanni 20.9.1947, sold. Ferrari Mario 15.11.1947, “ Gobetti Giacomo 28.7.1946, “ Mazza Giovanni …9.1948, “ Meazzo Cesare 25.6.1944, magg. Mazza Rezio 22.10.1942, ten. Merizzi Gianfranco……1945, part. Mattia Egidio 30.8.1944, cap. Suardi Vittorio 25.4.1943, sold. Tognolini Gianni 11.4.1939, sold. Trabucchi Amadio 3.4.1942 e sold. Zugnoni Armando …..1941.
Lastra 3: MORTI SUL CAMPO D’ONORE: asp. u. Lantieri Guglielmo 4.VII.1916, sold. Lolli Romeo 15.VI.1917, ten. Lucchetti Roberto 18.XI.1915, cap. m. Lugli Ferruccio 13.V.1916, sold. Maganetti Cristoforo 2.XI.1918, cap. Marioli Bortolo 26.VI.1915, sold. Missarelli Giovanni 2.VII.1918, cap. m. Molinari Lucio 5.XII.1917, sold. Molinari Michele 25.VIII.1917, cap. Molinari Michelangelo 23.X.1918, sold. Nata Luigi 19.VIII.1917, sold. Nazzari Andrea 30.VI.1916, sold. cap. Nazzari Luigi 13.IV.1916, cap. m. Omodei Giuseppe 12.VI.1916, sold. Omodei Mario di Mle 26.V.1916, “ Omodei Mario di Pro 2.VI.1917, “ Panizza Giacomo 7.VII.1916, “ Panizza Giovanni 27.V.1915, ten. Patroni Luisito 30.VIII.1917, sold. Pensini Martino 19.VI.1917, “ Petruzzi Giuseppe 30.XI.1915, “ Plozza Silvio 25.VIII.1918, “ Pola Pietro 25.V.1917, “ Poletti Luigi ……1918, “ Porta Luigi 16….1917, “ Ripamonti Carlo 15….1917, “ Rusconi Felice……1919, “ Sciarmella Ferdinando ……… , “ Somaschini Augusto 24.XI.1916, “ Tenni Pietro ……… , “ Testini Stefano 17….1917, “ Tognolini Benedetto 12.VI.1915, “ Tognolini Pietro 9.XI.1916, “ Tradati Ferruccio 21.VI.1915, “ Trinca Giovanni 29.X.1918, “ Vicini Fortunato 4.VII.1919, “ Zanti Vittorio 21.X.1915 e asp. u. Zuliani Aldo 30.XII.1915.


Lastra sotto la 3: DISPERSI IN GUERRA: cap. Ambrosini Marco 26.1.1943, serg. Bana Giovanni 26.1.1943, carab. Bergamelli Antonio 31.1.1943, sold. Bombardieri Giovanni 18.2.1943, cap. Bonazzi Ezio 22.1.1943, sold. Cabassi Giuseppe 26.1.1943, mil. Cabassi Rino ………, sold. Capelli Luigi 26.1.1943, c. magg. Ceroni Gaetano 21.1.1943, sold. Coda Pietro 9.9.1940, sold. Comensoli Pietro 26.1.1943, sold. Della Vedova Luigi 20.1.1943, sold. Del Simone Angelo 23.1.1943, cap. Drocchi Emilio 26.1.1943, sold. Ferrari Bernardo 26.1.1943, sold. Forcari Bernardo 26.1.1943, sold. Mazza Andrea 18.2.1943, sold. Molinari Severino 26.1.1943, c. magg. Morini Giampaolo 31.1.1945, carab. Panizza Antonio 28.1.1946, serg. Panizza Giuseppe 26.1.1943, sold. Pensini Edoardo 26.1.1943, sold. Pianta Michele 26.1.1943, cap. Pini Alberto 26.1.1943, sold. Pini Agostino 22.12.1942, cap. Pola Silvio 26.1.1943, sold. Polinelli Giuseppe 26.12.1942, sold. Quarti Giuseppe 19.1.1943, sold. Rinaldi Davide 8.9.1943, sold. Rinaldi Pietro 26.1.1943, mil. Rota Carlo 17.12.1942, sold. Scaramuzzi Natale 31.1 1943, aviere Spada Martino 5.12.1941, mil. Stoppani Luigi 17.2.1942, ten. Suardi Alberto 31.1.1943, sold. Tognolini Ernesto 21.12.1942, sold. Tomerini Giovanni genn. 1943.



Simboli:
Croce incisa sul retro dell'obelisco.
Stemma del Comune sulla lastra anteriore.
Stella in cima al monumento

Altro

Osservazioni personali:
NOTA STAFF-PIETRE: il monumento è stato censito dalle scuole ITAS G.Piazzi e IC Teglio-Aprica nell’ambito del concorso Esploratori della Memoria.

Gallery