3941 - Monumento ai Caduti di tutte le guerre – San Possidonio

Il monumento ai Caduti di San Possidonio è dedicato anche a don Giuseppe Andreoli, figura emblematica della lotta per la libertà nelle guerre risorgimentali italiane. Nel monumento, alle spalle delle tre figure del gruppo scultoreo è collocata la lapide con i nomi dei Caduti e dei Dispersi della prima guerra mondiale, mentre dietro il basamento è stata aggiunta la lapide con i nomi dei caduti della seconda guerra.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
San Possidonio
Indirizzo:
Piazza Andreoli
CAP:
41039
Latitudine:
44.88845387314164
Longitudine:
10.99312148988247

Informazioni

Luogo di collocazione:
Piazza Andreoli
Data di collocazione:
17 ottobre 1922
Materiali (Generico):
Bronzo, Pietra
Materiali (Dettaglio):
statua in pietra e bronzo e basamento in cemento
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Comune di San Possidonio
Notizie e contestualizzazione storica:
Nel gruppo scultoreo che si erge sopra il basamento il sacerdote figura accanto alla Vittoria e ad un fante, a segnare lo stretto legame fra le battaglie e gli ideali risorgimentali e novecenteschi; ai lati del monumento sono incise le date 1822 e 1918. Il risultato visivo della presenza del sacerdote accanto alle altre due figure è di impatto notevole, considerando il forte legame della comunità con il suo parroco, rappresentato in meditazione e con il volto chino sorretto da una mano. Spicca invece per la qualità di definizione anatomica il fante. Nudo, con lo scudo nella mano sinistra, un pugnale nella destra e l’elmetto in testa, ha lo sguardo volto lontano, in netto contrasto con la figura meditativa di don Andreoli. Al centro, la Vittoria alata, riproduzione di un originale ellenistico rinvenuto a Pompei nel 1823 e oggi conservato al Museo Archeologico di Napoli.
In basso, sotto ad uno scudetto in bronzo, un rilievo con una seconda figura della Vittoria contornata da festoni di foglie e poggiante su un globo.

Il gruppo scultoreo è firmato da Alfredo Gualdi sul fondo della tonaca del sacerdote.
Fu inaugurato il 17 ottobre 1922 e si trova tuttora al centro della piazza principale del paese, intitolata anch’essa a don Andreoli

Contenuti

Iscrizioni:
*CADUTI DURANTE LA GUERRA 1940-1943*
BARBIERI OLINDO
BELLINI CARLO
BELLINI DANTE
BENATTI VALTER
BENETTI OTATVIO
BIANCHINI ERNESTO
CAPPELLI RINO
CARRARA ORAZIO
CAVAZZA AURELIO
CAVAZZA REMO

GARUTTI GERMINALE
GHERARDI VASCO
GREGGIO ROMEO
GILIOLI FERDINANDO
GUAGLIUMI MANFREDO
GUANDALINI DANTEMAI OTELLO
MALAVASI FABBIO
MALAVASI IVANO
PAPOTTI LAMBERTO

PARISI CRESCENZIO
PETENATTI HINDEMBURG
POLLASTRI LUIGI
PONGILUPPI VIRGILIO
PULEGA GIUSEPPE
ROSINI CESARE
SALA AMEDEO
SGARBI ALBANO
VACCARI IMO
ZIRONI GIUSEPPE

*CADUTI NELLA GUERRA 1915-1918*
ANDREOLI CASIMIRO
ANDREOLI LELIO
ANDREOLI LINDO
ANDREOLI LUIGI
BALLERIN ANTONIO
BARALDI LOTARIO
BARALDI QUINTO
BARELLI ERMELLINO
BELLINI TONINO
BELLODI LUIGI
BELLODI NELLO
BELLODI ORESTE
BELLODI ANGELO
BELLODI DOMENICO
FERRARI AGENORE
GANDOLFI ARMANDO
GASPERI VITTORIO
MAINI GISBERTO
MALVERTI LEONILDO
MARCHI GIOVANNI
MARCHINI ORESTE
MAZZALI GIOVANNI
MICHELINI ALESSIO
MORSELLI LINCOLN
ORTOLANI ODOARDO
PALTRINIERI ENRICO
PELLACANI ALBERTO
PICCAGLIANI MARINO
REBECCHI LINO
SIGHINOLFI ENRICO
SMERIERI FERNANDO
SORESINA DANTE
SPAGGIARI FERNANDO
TELLIA LODOVICO
TOMASINI DANTE
VARINI ARMANDO

BREVIGLIERI GIUSEPPE
BOCCAFOLI RICCARDO
BONFATTI ANASTASIO
BORDINI LUIGI
BORSARI GIOVANNI
CAMPAGNOLI ENRICO
CANTUTI ARDILIO
CAPPA FORESTE
CAVICCHIOLI DELELMO
CAVICCHIOLI GISBERTO
CAVICCHIOLI VALMIRO
CAVAZZUOLI PAOLO
DIAZZI SOTERO
FEROTTI RENATO
FERRARI GIUSEPPE
GASPARINI DANTE
GRAZI DIONIGI
MALAVASI GIUSEPPE
MANICARDI FELICE
MARCHI MASSIMILIANO
MARTINI AMEDEO
MESCHIARI CELSO
MILENI LEONE
NERI OLINTO
OTTANI TONINO
PEDERZOLI DOMENICO
PELLICIARI ANTONIO
PICCAGLIANI PIETRO
SENSINI LUIGI
SILVESTRI EZIO
SMERIERI NANDO
SORESINA GIUSEPPE
STEFFANINI CELSO
TIOLI NORE
VACCARI ALFREDO
VARINI LUIGI

*DISPERSI*
BELLONI GIOVANNI
BOLINI ANTONIO
BONFATTI UMBERTO
BORSARI GIOVANNI
BULGARELLI CLAUDIO
CAMPAGNOLI TULLIO
CAVAZZA SAVINO
GHERARDI EFRO

BOLDONI BENEDETTO
LOSI SANTE
MAI MASSIMO
MALAVASI ANTONIO
MONELLI PIETRO
PAGLIANI GIOVANNI
POLLASTRI EGISTO
SILVESTRI REMO
Simboli:
Informazione non reperita

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery