143790 - Monumento alla memoria dei Caduti in Russia della divisione Vicenza

L’imponente monumento in memoria dei Caduti nella guerra di Russia, in particolare per la 156.a divisione di fanteria “Vicenza” , è stato donato al Comune di Milano da “Lillo” Mangano messinese di origine ma milanese di adozione.

Monumento inaugurato il maggio 2006, in piazza Sant’Ambrogio, il monumento «Memoria», realizzato in bronzo patinato (cm.350x82x142) da Walter Valentini, e donato alla città da Letterio «Lillo» Mangano (1921-2002), a ricordo dei caduti della Divisione Vicenza (nella Campagna di Russia 1941-1943 caddero 6623 dei quasi ottomila uomini impiegati), di cui fu uno dei pochi superstiti, e di tutti i caduti per l’Italia in guerra e in pace.

La divisione Vicenza venne impiegata in prima linea nell’operazione BARBAROSSA e fù testimone diretta della drammatica ritirata del fiume DON.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Piazza S.Ambrogio
CAP:
Latitudine:
45.4623580719666
Longitudine:
9.175558090209961

Informazioni

Luogo di collocazione:
Area verde prospiciente la stessa piazza
Data di collocazione:
Maggio 2006
Materiali (Generico):
Bronzo, Pietra
Materiali (Dettaglio):
Su un parallelepipedo in pietra che funge da basamento sono deposte due sculture in bronzo stilizzate
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Milano
Notizie e contestualizzazione storica:
Operazione Barbarossa è stata la denominazione in codice per identificare l'invasione dell'Unione Sovietica durante la seconda guerra mondiale da parte tedesca e dei loro alleati; tale nome fu ispirato dalle gesta dell'imperatore del Sacro Romano Impero Federico Barbarossa

Contenuti

Iscrizioni:
LILLO MANGANO DELLA DIVISIONE VICENZA
(CAMPAGNA DI RUSSIA 1941 - 1943)
HA DONATO A MILANO IN RICORDO
DI TUTTI I CADUTI PER L'ITALIA
IN GUERRA E IN PACE
MILANO 2004
Simboli:
Informazione non reperita

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery