2488 - Monumento Caduti Corciano

Il monumento commemora i Caduti di Corciano e delle vicine frazioni di Migiana, Chiugiana e Castelvieto nel primo e nel secondo conflitto mondiale. È composto da un cannone da fanteria tedesco risalente alla seconda guerra mondiale sul quale poggiano due lastre che ricordano i nomi dei militari Caduti nei due conflitti.
NOTA STAFF PIETRE: scheda aggiornata in data 11/01/2020

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Corciano
Indirizzo:
Porta Santa Maria
CAP:
06073
Latitudine:
43.12813
Longitudine:
12.28752

Informazioni

Luogo di collocazione:
Giardinetti comunali a lato della torre di porta Santa Maria
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Marmo
Materiali (Dettaglio):
Informazione non reperita
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Corciano
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
Lastra ai Caduti della prima guerra mondiale:
Con orgoglio più alto di ogni lutto
Corciano
Scolpisce nel marmo
Il nome dei suoi figli eroici
Che
Caduti nella guerra del 1915-1918
Sopravvivono alla morte
Nel trionfo della patria
E nell’immortalità della gloria.
(segue l’elenco dei caduti)

Lastra ai Caduti della seconda guerra mondiale:
Ai caduti di ogni guerra
Deprecando
L’assurdità e la perfidia
Di ogni conflitto.
Corciano
Risorto dalle rovine
Della seconda guerra mondiale
1940-1945
Volle
A ricordo del loro sacrificio sublime.


Caduti prima guerra mondiale
Biagini Mariano, Balucca Mario, Bartoccioni Giuseppe, Bellaveglia Vincenzo, Bellaveglia Silvio, Brugnami Antonio, Bocci Gettulio, Bocci Ettore, Dedi Alfredo, Fiorentini Fabio, Gobbi Tommaso, Gobbi Albino, Gianangeli Vittorio, Lana Natale, Lupttelli Luigi, Magnini Carmelo, Magnini Liborio, Menichetti Guglielmo, Orecchini Enrico, Pistarelli Isidoro, Rotelli Demetrio, Ranieri Giuseppe, Righelli Antonio, Urbani Terzilio, Urbani Carmelo, Contini Luigi, Mariani Mariano, Scarpelloni Nazzareno, Tabba Corrado, Nigioni Giacomo.

Caduti seconda guerra mondiale
CORCIANO - Caduti in guerra
Alunno Angeletti Adriano, Alunno Corbucci Bruno, Batta Fioroni Ernesto, Bisello Ragni Ugo, Bussolini Primo, Frenguelli Antonio, Gabrielli Nazareno, Lucertini Nazareno, Valloni Guido, Nucci Ivo.
Caduti civili
Berioli Luigi, Berioli Vittorio, Cellini Enrichetta, Cozzari Aldo, Cozzari Elide, Grigioni Innocenzo, Montanucci Ivo
MIGIANA - Caduti in guerra
Carrozza Egidio, Formica Pietro, Rabica Carmelo, Tenerini Idelio, Venti Carlo
Caduti civili
Lana Ersilia, Vento Fernando
CHIUGIANA - Caduti in guerra
Carrozza Renato, Peruzzi Gennaro, Martinetti Antonio, Rogaia Arcangelo
Caduti civili
Crocioni Primo, Morbidini Giuseppe, Pierini Davide, Riganelli Armando
CASTELVIETO - Caduti in guerra
Cipollini Gelasio, Cappelletti Fulvio
Simboli:
Al centro del monumento si erge un’asta con la bandiera italiana e un cannone da fanteria tedesco risalente alla seconda guerra mondiale.

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery