2374 - Monumento Civitella Benazzone

Monumento in memoria dei figli di Civitella Benazzone morti nella guerra 1915–1918. Il monumento è costituito da un basamento in pietra su cui sorge una stele di marmo che termina con un tettuccio in pietra, il tutto è all’interno di un recinto delimitato da quattro colonnine in pietra collegate da grosse catene di ferro.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Civitella Benazzone
Indirizzo:
Via del Falco
CAP:
Latitudine:
43.2046875
Longitudine:
12.4480625

Informazioni

Luogo di collocazione:
Piazzetta davanti alla chiesa parrocchiale
Data di collocazione:
19 ottobre 1919
Materiali (Generico):
Marmo, Pietra
Materiali (Dettaglio):
Informazione non reperita
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Parrocchia
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
Facciata principale : La religione e la Patria / madri feconde di eroi/ custodiscano in eterno/ la sacra memoria/dei gloriosi figli/ di/ Civitella Benazzone/ morti per l’Unità/d’Italia/ Guerra di Redenzione / 1915 – 1918
19 ottobre 1919 / a perpetua memoria / i parrocchiani eressero.
Sul basamento della facciata principale: 2° guerra mondiale 1940-45/ Me ne vado ma sono calmo / la vita che si disperde in me / si ritroverà nel mio popolo / per sempre a ricordo
Bistocchi Paolo, Santoni Gino, Rossi Pasquale, Ceccarelli Domenico, Sellari Alfredo

Facciata di sinistra: morti / per servizio militare
Passeri Carlo, Cicognola Vittorio, Ranciati Domenico, Pascolini Ernesto, Binotti Mario, Ferranti Pompilio, Angelelli Riccardo, Natalicchi Mario, Bianchi Luigi, Vergoni D.Giovanni, P. Burini Pietro, Starnini Mario.

Facciata di destra: morti in guerra
Ciarapica Luigi, Paschi Giulio, Galoppini Giuseppe, Belardi Paris, Mancini Adamo, Caporali Luigi, Calderini Enrico, Tardioli Mario, Carloni Umberto, Pascolini Giulio, Fabi Giulio, Burini Terzilio, Bulagni Federico, Ugolini Lazzaro, Mecucci Geremia, Lazzeri Francesco, Guidoni Giovanni
Retro: Morti prigionieri
Burini Giuseppe, Brugnoni David, Moretti Luciano
Simboli:
Un piccolo crocifisso in ottone ma sembra di epoca recente

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery