156784 - Pietre d’inciampo in memoria di cinque deportati Varzesi

Le pietre d’inciampo sono state posate per ricordare cinque giovani partigiani catturati dai Nazifascisti e deportati a Mauthausen.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Piazza Umberto I
CAP:
27057
Latitudine:
44.8234375
Longitudine:
9.1968125

Informazioni

Luogo di collocazione:
Pavimentazione della piazza
Data di collocazione:
14 gennaio 2018
Materiali (Generico):
Ottone, Pietra
Materiali (Dettaglio):
Blocchi di pietra rivestiti da una lastra di ottone incisa
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Varzi - ANED - ANPI
Notizie e contestualizzazione storica:
Le pietre sono state installate sul selciato di Piazza Umberto I a Varzi, il 14 gennaio 2018 riprendendo l'iniziativa dello scultore tedesco Gunter Demnig.
Ricordano cinque giovani partigiani Varzesi appartenenti alla divisione "Aliotta" Brigata "Capettini", che durante il secondo conflitto mondiale vennero deportati nel campo di sterminio di Mauthausen.

Contenuti

Iscrizioni:
Prima pietra:
QUI ABITAVA
ANTONIO DEGLI ALBERTI
NATO 1927
ARRESTATO 19.12.1944
DEPORTATO
MAUTHAUSEN
ASSASSINATO 1945

Seconda pietra:
QUI ABITAVA
UGO DOMENICO BOZZI
NATO 1926
ARRESTATO 19.12.1944
DEPORTATO
MAUTHAUSEN - GUSEN
ASSASSINATO 19.3.1945

Terza pietra:
QUI ABITAVA
MARIO CASULLO
NATO 1928
ARRESTATO 19.12.1944
DEPORTATO
MAUTHAUSEN
ASSASSINATO 25.3.1945
WELS

Quarta pietra:
QUI ABITAVA
GIACOMO CENTENARO
NATO 1925
ARRESTATO 19.12.1944
DEPORTATO
MAUTHAUSEN
ASSASSINATO 3.3.1945

Quinta pietra:
QUI ABITAVA
ANTONIO POGGI
NATO 1924
ARRESTATO 19.12.1944
DEPORTATO
MAUTHAUSEN
ASSASSINATO 13.3.1945
Simboli:
Non sono presenti simboli

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery