72951 - Cappella votiva ai Rifugiati militari a Stabio nella Seconda Guerra Mondiale – Svizzera

Cappella votiva alla Madonna ricorda a Gaggiolo (frazione di Stabio)  i Rifugiati militari italiani, che, all’indomani dell’armistizio del 1943, si ritrovarono nemici del precedente alleati. Molti soldati italiani di stanza nel Varesotto decisero, dunque, di cercare rifugio nella vicina Svizzera.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Canton Ticino Mendrisio Gaggiolo di Stabio
Indirizzo:
Via Gaggiolo 62
CAP:
6855
Latitudine:
45.84102891111
Longitudine:
8.915280272422

Informazioni

Luogo di collocazione:
Cappella votiva
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Laterizio, Pietra
Materiali (Dettaglio):
Informazione non reperita
Stato di conservazione:
Sufficiente
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
La cappella, opera degli architetti Poretti e Fontana residenti a Lugano, è stata affrescata dal pittore Mario Albertella di Milano. Nel 1955 quando si è allargata la strada del Gaggiolo è stata demolita e ricostruita e il dipinto attuale, un po' sbiadito, è opera del pittore Gino Macconi.
L'inaugurazione che doveva avvenire il 29 settembre è stata rinviata al 13 ottobre 1946 alla presenza di numerosi rifugiati e autorità; Mons. Vescovo Angelo Jelmini aveva delegato Mons. Camponovo, il console di Svizzera a Milano, avv. F. Brenni, il Colonnello Bolzani, il rappresentante del cardinale Schuster Arcivescovo di Milano e altre autorità della regione.
È stata eretta a Stabio anche in riconoscenza di quanto ha fatto il prevosto di allora Mons. Achille Bonanomi, per i rifugiati e gli esuli che fuggivano dalla loro patria in guerra.
Per un approfondimento sul tema dei rifugiati italiani in Svizzera si veda: Sartorio S., L'ora della carità. Il vescovo Jelmini, la Chiesa ticinese e i rifugiati (1943-1946), Armando Dadò, Locarno, 2007.

Contenuti

Iscrizioni:
REGINA DELLA PALESTINA PREGA PER NOI

PER LA SVIZZERA CHE GENTILE ED OSPITALE
ASSISTETTE CENTO E CENTO FIGLI DI ITALIA
IN VOLONTARIO ESILIO
O TU CHE PASSI RIPETI "AVE MARIA" 1945
Simboli:
Stemma dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro
Immagine della Madonna

Altro

Osservazioni personali:
STAFF PIETRE: foto d'insieme da sito Parrocchia di Stabio

Gallery