4661 - Lastra a don Giovanni Mazzoni nel 50° della morte – Loro Ciuffenna

Lastra commemorativa di forma rettangolare in marmo bianco inciso in memoria di don Giovanni Mazzoni morto in Russia come cappellano militare il 24.12.41, posta nel 50° della morte.

NOTA STAFF PIETRE: Questa lastra è stata censita dagli studenti delle scuole i.c. masaccio e Scuola Media Magiotti-Classe 3D nell’ambito del concorso Esploratori della Memoria

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Piazza Giacomo Matteotti
CAP:
52024
Latitudine:
43.592848167429665
Longitudine:
11.631876826286316

Informazioni

Luogo di collocazione:
In alto sulla parete della Loggia del Comune
Data di collocazione:
29/09/1991 nel cinquantesimo della morte
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo
Materiali (Dettaglio):
Informazione non reperita
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Loro Ciuffenna
Notizie e contestualizzazione storica:
Il sacerdote, già decorato con la medaglia d'oro al valor militare nella prima guerra mondiale, muore come cappellano militare in Russia il giorno prima di Natale per soccorrere un soldato ferito in battaglia e per questo è stato insignito anche di una seconda medaglia d'oro al v.m.

Contenuti

Iscrizioni:
A don Giovanni Mazzoni
Parroco-Cappellano militare
decorato con 2 medaglie d'oro al valor militare
Nel 50° anniversario del suo sacrificio in terra di Russia
il popolo di Loro Ciuffenna, fanti e bersaglieri d'Italia e quanti lo conobbero
vogliono ricordare il pastore generoso e attento, il sacerdote
sempre pronto al sacrificio di sé fino a dare la vita, l'uomo forte e generoso
incrollabile nella fede e nei valori della patria
Passipnaia Petropawiowcba 23.12.41 Loro Ciuffenna 23.9.91
Simboli:
Non sono presenti simboli

Altro

Osservazioni personali:
Una lastra simile è collocata nella parete di fondo della chiesa di S. Maria Assunta a Loro Ciuffenna nella piazza dedicata a don Giovanni Mazzoni

NOTA STAFF PIETRE: Questa lastra è stata censita dagli studenti delle scuole i.c. masaccio e Scuola Media Magiotti-Classe 3D nell'ambito del concorso Esploratori della Memoria

Gallery