I.C. F. T. Baracchini di Villafranca in Lunigiana

Nome: BASILE FRANCESCO (docente di ruolo nella scuola secondaria di primo grado della provincia di Massa-Carrara) Data di nascita: 30/12/1971 Residenza: VIA. B. PROTO, 9, 84082, BRACIGLIANO (SA) Domicilio: VIALE DELLA PACE, 6, SARZANA (SP) Tel: 347 4121458 indirizzo e-mail: francescobasile.fb@libero.it FORMAZIONE 2013-2014. Corso di Perfezionamento in “Modelli operativi per la valutazione scolastica”. Università Europea di Roma. Data superamento esame finale: 24/02/2014. Votazione: 70/70 2012-2013. Corso di Perfezionamento in “I DSA: valutazione e intervento in ambito psicoeducativo”. Università Europea di Roma. Data superamento esame finale: 25/05/2013. Votazione: 70/70 2011-2012. Corso di Perfezionamento/Aggiornamento in “La LIM e le metodologie didattiche multimediali”. Università Europea di Roma. Data superamento esame finale: 06/06/2012. Votazione: 70/70 2010-2011. Corso di Perfezionamento/Formazione in “Modelli d’insegnamento/apprendimento intenzionale nella scuola”. Università Telematica Pegaso - Facoltà di Scienze Umanistiche. Data superamento esame finale: 18/05/2011. Votazione: 98/100. 2007-2008. Diploma di Specializzazione all’Insegnamento conseguito in data 22/05/2008 presso la Scuola Interuniversitaria Campana (SICSI) dell’Università degli Studi di Sa¬lerno. Indirizzo linguistico letterario. Votazione finale 78/80. 2005-2006. Assegno di ricerca biennale presso l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale” (Dipartimento di Studi del Mondo Classico e del Mediterraneo Antico), relativo al progetto dal titolo: “Le fasi avanzate della Prima Età del Ferro a Pontecagnano.” 2001. Specializzazione in Archeologia Classica conseguita il 20/04/2001 presso l’Università degli Studi della Basilicata – sede di Matera – con votazione 70/70. Tesi sperimentale in Archeologia dell’Italia preromana dal titolo: “Pontecagnano. La necropoli del Picentino: prop. Aedilia. Tombe della Prima Età del Ferro”. 1997. Laurea in Lettere Classiche ad indirizzo archeologico conseguita il 20/02/1997 presso l’Università degli Studi di Salerno con votazione 110/110 lode. Tesi sperimentale in Etruscologia ed Antichità italiche dal titolo: “La necropoli Orientale di Pontecagnano: lo sviluppo e l’organizzazione topografica nella Prima Età del Ferro”. PUBBLICAZIONI 1. G. Aiello, V. Amato, P. Aurino, G. Bailo Modesti, D. Barra, F. Basile, L. Cerchiai, A. Cin-que, L. Di Pasquale, M. Mancusi, E. Russo Ermolli, C. Pellegrino, A. Rossi, C. Schiano di Cola, M. Viscione, “Cambiamenti ambientali indotti dalle variazioni climatiche oloceni¬che e dall’uomo nell’area dell’abitato antico di Pontecagnano”, in Mediterranée, n. 112 – Marseille 2009, pp. 119-128. Descrizione bibliografica: si presentano i dati geo ambientali dell’area dell’abitato antico di Pontecagnano. 2. G. Aiello, V. Amato, P. Aurino, G. Bailo Modesti, D. Barra, F. Basile, E. Caracciolo, L. Cerchiai, M. D’Andrea, A. Cinque, L. Di Pasquale, M. Mancusi, E. Russo, Ermolli, D. Negro, C. Pellegrino, A. Rossi, C. Schiano Di Cola, M. Viscione, Geoarcheologia e Pa-leoambienti di Pontecagnano (Salerno-Italia Meridionale): un approccio multidisciplinare, Congresso: People/environment relationships from the Mesolithic to the Middle Ages: recent Geo-Archaeological findings in Southern Italy, Salerno (Palazzo della Provincia) 4th-7th, September 2007, relazione. Descrizione bibliografica: si illustrano i dati paleombientali dell’abitato antico di Pontecagnano 3. D. Alfano, P. Aurino, F. Basile, E. Caracciolo, M. D’Andrea, C. Pellegrino, A. Rossi, M. Viscione, “Pontecagnano tra Etruschi, Sanniti e Romani. Gli scavi dell'Università di Salerno e dell'Università di Napoli “l'Orientale” lungo l'autostrada SA-RC , in "Verso la città . Forme insediative in Lucania e nel mondo italico tra IV e III sec. a.C.", ‘Atti Convegno di Venosa, 13-14 Maggio 2006’, pp. 477-483. Descrizione bibliografica: si illustrano i risultati dello scavo dell’abitato antico di Ponte-cagnano intercettato dal tracciato della SA/RC. 4. F. Basile, D. Camardo, M. P. Guidobaldi, “Indagini archeologiche nella Casa dell’Atrio a Mosaico di Ercolano (IV, 2; 1)”, in Rivista di Studi Pompeiani, XVII, L’Erma di Bretschneider 2006, pp. 117-118. Descrizione bibliografica: si illustrano i risultati emersi nel corso delle indagini stratigrafiche effettuate nell’area del giardino, nell’impluvium e nell’angolo sud-ovest del criptoportico. 5. F. Basile, D. Camardo, M. P. Guidobaldi, E. Tommasino, “Indagini archeologiche nella Casa dell’Atrio a Mosaico di Ercolano (IV, 2;1)”, in The Journal of Fasti Online (published by the Associazione Internazionale di Archeologia Classica, http://www.fastionline.org), Roma 2006, pp. 1-13. Descrizione bibliografica: si illustrano i risultati delle indagini stratigrafiche realizzate in diversi punti della domus. 6. F. Basile, “Mamarkos a Pontecagnano”, in AION ArchStAnt, 9, Napoli 2006, pp. 259-262. Descrizione bibliografica: si presenta il frammento di coppa databile al IV sec.a.C. con iscrizione “Mamarkos”, rinvenuto nel corso degli scavi archeologici nel tratto occidentale dell’abitato antico di Pontecagnano. 7. F. Basile, D. Camardo,T. Cinquantaquattro, , “Il castello di Avella (Av): le indagini archeologiche sulla rocca” (a cura di R. Fiorillo e P. Peduto), in III Congresso Nazionale di Archeologia Medioevale, Castello di Salerno, Complesso di Santa Sofia, (Salerno 2-5 ottobre 2003), Firenze, pp. 359-361. Descrizione bibliografica: presentazione sintetica dello scavo archeologico della rocca del castello medievale di Avella ed interpretazione delle fasi edilizie comprese tra il periodo alto-medioevale e l'età post-rinascimentale. 8. G. Bailo Modesti, F. Basile, A. Capodanno, M. Cuozzo, B. d’Agostino, S. De Natale, P. Gastaldi, D. Sibilio in “Prima di Pithecusa: I più antichi materiali greci dal golfo di Salerno” (a cura di G. Bailo Modesti, P. Gastaldi), Pontecagnano Faiano, Museo dell’Agro Picentino, 29 Aprile 1999, pp. 27, 30, 31, 34, 37, 38, 39, 42, 69, 71. Descrizione bibliografica: si presentano i più antichi oggetti di importazione greca rinvenuti nelle sepolture delle di necropoli di Pontecagnano (S. Antonio e Picentino). 9. F. Basile, B. Grassi, E. La Forgia, G. Ronga, “San Felice a Cancello (CE). Località Piazza Vecchia. Scavo nella necropoli di Suessula”, in Bollettino di Archeologia 37-38, Roma, 1996, pp. 104-105. Descrizione bibliografica: si delineano i risultati complessivi dello scavo archeologico presentando i corredi di due sepolture.

Cippo al capo partigiano Edoardo Bassignani – Merizzo

Visualizza la mappa Via Brigate partigiane
54028 -

Al di sopra di un basamento formato da due blocchi di pietra di colore grigio scuro, uno di forma quadrangolare e l’altro poligonale, è collocato un blocco di marmo bianco di Carrara recante un’epigrafe incisa. N ...

Vai alla SchedaVisualizza la Mappa

Monumento ai Caduti della resistenza villafranchese

Visualizza la mappa Via Luigi Armando Antiga
54028 -

Al di sopra di un basamento rettangolare rivestito con lastre di marmo bianco di Carrara,  è collocata una stele funeraria sempre in marmo, di forma irregolare, su cui a bassorilievo è raffigurato frontalmente un partigian ...

Vai alla SchedaVisualizza la Mappa

Cippo “Pietra del Carso” – Villafranca In Lunigiana

Visualizza la mappa Via Razzoli Monsignore
54028 -

Masso di pietra calcarea, di colore grigiastro e di forma irregolare, poggiato su un basamento quadrangolare di granito nero, con un intarsio di granito rosso nella parte centrale che ricorda il sangue versato dagli Italiani ...

Vai alla SchedaVisualizza la Mappa